Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lombardia: Sala (Corecom), 'avvento 5G rivoluzione per emittenti tv locali' (4)

default_image

  • a
  • a
  • a

(Adnkronos) - Ai lavori sono intervenuti anche il professor Oreste Pollicino che ha parlato di pluralismo informativo come presidio per il sistema democratico, il Direttore generale per la pianificazione e gestione dello spettro radioelettrico del Mise Eva Spina e il responsabile staff chief technology office Rai Aldo Scotti che si sono concentrati sulla “liberazione della banda 700 MHz e i percorsi del Mise e di Rai”.

Paolo Carelli di Certa ha illustrato i risultati della ricerca mentre sui riflessi e i problemi che la svolta tecnologica del 5G rappresenta per le tv locali si sono alternati Maurizio Giunco (Confindustria Radio e Tv Locali), Fabrizio Berrini (Aeranti-Corallo) e Bianca Papini (Commissione Tecnica Confindustria Radio Televisioni).

Presente al seminario anche il Segretario della Commissione di Vigilanza della Rai Massimiliano Capitanio: “Il 5G è il futuro –ha detto- e sarà un'infrastruttura fondamentale per portare i contenuti del sistema radiotelevisivo locale delle nostre tv, nei nostri smartphone, nelle nostre auto e non solo. E' urgente uscire dalla fase teorica e promuovere e finanziare progetti pilota: in questo la Lombardia potrà essere pioniere”. A concludere il workshop è stato Massimo Scaglioni che nel suo intervento si è soffermato sul peso delle tv locali nell'ambito dei dati di ascolto Auditel.