Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ucraina: Kiev oscura tre canali tv filo Cremlino

default_image

  • a
  • a
  • a

Kiev, 3 feb. (Adnkronos) - Il Presidente ucraino Volodymir Zelensky oscura tre canali televisivi di proprietà di Taras Kozak, esponente del gruppo filo russo "Piattaforma per la vita", che fa riferimento a Viktor Medvedchuk, l'oligarca ucraino con stretti legami con Vladimir Putin. Si tratta dei canali "112", "NewsOne" e "Zik" che, secondo quanto prevede il decreto firmato dal Presidente ieri, potranno trasmettere solo in streaming sul web ma non più sull'etere. Medvedchuk è inserito nell'elenco delle persone colpite da sanzioni negli Usa. Zelensky ha spiegato che la sua decisione non è stata facile, che sostiene la libertà di espressione ma non "la propaganda finanziata da un Paese aggressivo".