Aretino dell'Anno, il podio: Agnelli, Gallorini, Magnanensi

Arezzo

Aretino dell'Anno, il podio: Agnelli, Gallorini, Magnanensi

28.12.2014 - 21:36

0

Mario Agnelli, Santino Gallorini, Paola Magnanensi. E’ questo il podio dell’Aretino dell’Anno 2014. Lo hanno definito i lettori del Corriere di Arezzo e quanti hanno partecipato alla grande consultazione popolare attraverso l’invio di email al giornale. Primo posto, dunque, per il sindaco-sportivo, il primo cittadino di Castiglion Fiorentino in carica dalla scorsa primavera e responsabile comunicazione dell’Arezzo calcio.

Quarantacinque anni il 16 gennaio, libero professionista, sposato, padre di una figlia, Agnelli ha vinto con 1891 voti, a fronte degli oltre seimila pervenuti dall’8 dicembre in poi alla nostra casella di posta elettronica. L’elezione a personaggio del 2014 (dopo una serie di selezioni sui 30 candidati iniziali) arriva sull’onda del successo elettorale ottenuto sotto la torre del Cassero (4474 voti, 63%, centrosinistra battuto dopo vent’anni) e dopo mesi di visibilità e presenza mediatica anche per l’incarico rivestito nell’Arezzo calcio. Un patrimonio di popolarità da non disperdere. Anche una bella iniezione di entusiasmo per il paese che amministra e che dopo il dissesto cerca ora la “ripartenza”, tanto per usare un termine calcistico caro ad Agnelli. Piazza d’onore per un uomo di grande cultura e passione civile, Santino Gallorini, aretino di Vitiano, che nel concorso del Corriere ha sempre veleggiato in ottima posizione riscuotendo molti consensi. Ne ha totalizzati 1518 e rappresentano davvero un bellissimo risultato. Da anni impegnato nell’illuminare pagine e personaggi della storia aretina, Gallorini non è esattamente un personaggio da “copertina”, ma il consenso coagulato intorno alla sua persona è la riprova che il termine “vip” (very important person) può essere declinato in varie maniere. Santino Gallorini nel 2014 con il libro “Vite in Cambio” ha fatto conoscere la figura e le gesta di Gianni Mineo, il partigiano che salvò dalla strage la popolazione della Chiassa. Altri suoi libri hanno riguardato la figura del partigiano Renzino (“La memoria riunita”) sull’eccidio di Civitella, e poi pubblicazioni su Rigutino, sul pellegrino che piantava croci, Baldassarre Audiberti, sulla montagna Cortonese, Montecchio Vesponi, su Castiglion Fiorentino, sul Trasimeno, sul Viva Maria e altri ancora. Per la prima volta nella storia dell’Aretino dell’Anno una donna arriva in alto: è Paola Magnanensi, assessore al commercio del Comune di Arezzo, che ha ottenuto un sorprendente risultato (812 voti) guadagnansosi la terza posizione. Il riconoscimento tangibile, questo, all’impegno espresso soprattutto nella rivitalizzazione della Fiera Antiquaria, passata da una fase di stanca ad una nuova stagione. Una svolta concretamente percepibile sia in termini numerici che di vivacità. Da sottolineare anche i risultati del capitano Mino Faralli (Telecontrol e Associazione Carabinieri) e di Marco Meacci (Passioni Festival) che si sono ottimamente distinti con, rispettivamente, 613 e 491 consensi. Nell’albo d’oro dell’Aretino dell’Anno, dopo i nomi di Roberto Fiorini, Umberto Zerbini e Pasquale Macrì (1347 voti), si aggiunge dunque quello di Mario Agnelli. Che riceverà il premio (la prestigiosa targa del Corriere di Arezzo) nel corso di una cerimonia ad anno nuovo con riconoscimenti anche per secondo e terzo classificati.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Meloni mostra il patto anti inciucio e chiede a Salvini e Berlusconi di sottoscriverlo

Meloni mostra il patto anti inciucio e chiede a Salvini e Berlusconi di sottoscriverlo

(Agenzia Vista) Roma, 19 ottobre 2019 Meloni mostra il patto anti inciucio e chiede a Salvini e Berlusconi di sottoscriverlo Giorgia Meloni mostra il patto anti inciucio e chiede a Salvini e Berlusconi di sottoscriverlo dal palco della manifestazione a San Giovanni organizzata da Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Italia Viva presenta il nuovo simbolo, ecco cosa ne pensano i leopoldini

Italia Viva presenta il nuovo simbolo, ecco cosa ne pensano i leopoldini

(Agenzia Vista) Firenze, 19 ottobre 2019 Italia Viva presenta il nuovo simbolo, ecco cosa ne pensano i leopoldini Italia Viva ha presentato il nuovo simbolo nel corso della decima edizione della Leopolda, la kermesse di Matteo Renzi. Sul palco presenti i parlamentari che hanno celebrato la nascita ufficiale del partito con la firma dell'atto fondativo e la consegna della prima tessera allo stesso ...

 
Faraone (Iv): "Parole Boschi? Non vogliamo attaccare il PD, manifestiamo nostre idee"

Faraone (Iv): "Parole Boschi? Non vogliamo attaccare il PD, manifestiamo nostre idee"

(Agenzia Vista) Firenze, 19 ottobre 2019 Faraone (Iv) non vogliamo attaccare il PD, manifestiamo nostre idee Italia Viva ha presentato il nuovo simbolo nel corso della decima edizione della Leopolda, la kermesse di Matteo Renzi. Sul palco presenti i parlamentari che hanno celebrato la nascita ufficiale del partito con la firma dell'atto fondativo e la consegna della prima tessera allo stesso ...

 
Rosato: "Ad agosto serviva un leader per non lasciare paese a Salvini"

Rosato: "Ad agosto serviva un leader per non lasciare paese a Salvini"

(Agenzia Vista) Firenze, 19 ottobre 2019 Rosato ad agosto serviva un leader per non lasciare paese a Salvini Italia Viva ha presentato il nuovo simbolo nel corso della decima edizione della Leopolda, la kermesse di Matteo Renzi. Sul palco presenti i parlamentari che hanno celebrato la nascita ufficiale del partito con la firma dell'atto fondativo e la consegna della prima tessera allo stesso ...

 
"Arezzo Classica" apre con "Le Quattro Stagioni" e lo spettacolo di sabbia

La rassegna

"Arezzo Classica" apre con "Le Quattro Stagioni"

“Le Quattro Stagioni” di Vivaldi diventano spettacolo di sabbia per inaugurare “Arezzo Classica” la rassegna dedicata alla grande musica sinfonica e da camera voluta da ...

12.10.2019

"Sud Wave", Mauro Valenti e Sugar lanciano un "ponte" tra Arezzo e Parigi con la musica contemporanea

Il festival

"Sud Wave", Mauro Valenti e Sugar lanciano il festival

Parigi chiama, Arezzo risponde: un’onda di musica connetterà l’Europa del sud. Dai concerti in Francia alla “borsa mercato” della migliore musica contemporanea, all’omaggio ...

07.10.2019

Stagione di prosa al Teatro Petrarca: su il sipario a novembre con "La scuola delle mogli"

Arezzo

Stagione Teatro Petrarca: su il sipario a novembre 

Si alza il sipario sulla stagione teatrale che la Fondazione Guido d’Arezzo, insieme alla Fondazione Toscana Spettacolo onlus e Comune di Arezzo, propongono al Teatro ...

05.10.2019