Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Saione, temporary shop nei fondi del quartiere

Giovanna Belardi
  • a
  • a
  • a

Taglio del nastro per il progetto “Wake Up”. Aperti nel pomeriggio di mercoledì a Saione i primi cinque temporary shop all'interno di fondi del quartiere. All'inaugurazione ufficiale erano presenti l'assessore regionale Vittorio Bugli, il sindaco di Arezzo, Alessandro Ghinelli, la presidente di Confcommercio Toscana, Anna Lapini, e il direttore Franco Marinoni. A Saione tornano così ad alzarsi le serrande dei negozi anche se per un periodo limitato, due mesi. Cinque fondi del quartiere tra i più popolosi di Arezzo, sfitti ormai da diversi anni, hanno infatti riaperto al pubblico per ospitare alcune attività economiche dei settori creatività, design e servizi.