Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Carnevale di via Fiorentina: tutto pronto, carri già in strada

Ecco il carro ispirato a Matteo Renzi

Alessandro Bindi
  • a
  • a
  • a

Carri già in fermanto, in via Darwin, in vista della sfilata di oggi pomeriggio (domenica 8 febbraio) alle 15, per il carnevale aretino che andrà in scena in via Fiorentina. In strada scenderanno i carri dell'Orciolaia con i tradizionali trenini avvolti dalla nuvola di coriandoli e di stelle filanti. E stamani in strada è già sceso il carro allegorico “Lo schiacciasassi” con la satira politica ispirata a Matteo Renzi. Arezzo si prepara quindi a vivere la sua giornata di festa tra l'euforia e l'allegria che solo il carnevale sa regalare. Ad aprire la sfilata sarà Re Giocondo, seguito da Spongebob il carro dedicato ai bambini, la scalinata Arezzo con i ballerini della scuola Tchapiks Dance, la scalinata con le maschere floreali di Taranto. In strada ad animare la sfilata carnevalesca ci sarà la Banda Guido Monaco, ma anche le maschere viaggianti di Peppa Pig e quelle Disney ispirate a Frozen e Biancaneve. Spazio anche al karaoke con Enzo Scartoni, ormai immancabile vocalist di ogni evento cittadino e pronto, questa volta, a far muovere a ritmo di samba le maschere. Quella di Scartoni non sarà la sola postazione musicale. In via Fiorentina ci sarà anche l'intramontabile Rouje. Quest'anno per accedere all'area del carnevale serviranno cinque gli euro. Gratuito invece l'ingresso per le bambine e i bambini fino a 7 anni purché accompagnati. “L'edizione 2015 del Carnevale aretino dell'Orciolaia – annuncia il patron Giuseppe Marconi – è pensata per le famiglie aretine in modo da far trascorrere ai bambini e ai loro genitori una tranquilla e divertente giornata di festa tra allegria e divertimento. Il ringraziamento – aggiunge Marconi – va ai volontari del comitato che con passione hanno lavorato gratuitamente per regalare alla città il carnevale. Sono aretini che hanno a cuore l'evento partito dall'Orciolaia nel lontano 1967 grazie a don Sergio Bernardoni e don Angelo Sabatini. Quest'anno dopo la sospensione delle sfilate del 2014, siamo ripartiti proprio dalle origini certi di trovare apprezzamento tra la comunità aretina”. Il bis è poi in programma per domenica 15 febbraio ad Arezzo in concomitanza con la festività della Madonna del Conforto e martedì 17 febbraio con la festa in centro dove all'estro e all'allegria degli aretini si unirà ancora una volta la musica di Enzo Scartoni Show.