Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Banca Etruria: 15 mila richieste al Fondo indennizzo risparmiatori

  • a
  • a
  • a

Sono 145 mila le richieste di rimborso inviate da tutta Italia al Fir, il Fondo indennizzo risparmiatori attivato dal Governo. Il termine per spedire le domande - procedura solo per via telematica - è scaduto giovedì 18 giugno. Ora si apre la fase più attesa. Gli uffici si metteranno al lavoro per valutare le migliaia di istanze e arrivare al punto da tempo atteso dai risparmiatori: quello del pagamento degli indennizzi. Delle 145 mila domande recapitate al Fir, 15 mila sono “firmate” da risparmiatori di quella che una volta era Banca Etruria: scendendo nel dettaglio 12.500 sono quelle inviate da azionisti, 2.500 da obbligazionisti subordinati. La piattaforma telematica attivata da Consap, la Concessionaria servizi assicurativi pubblici, società interamente partecipata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha registrato da Arezzo e dalla provincia l’invio di 3.900 richieste.