Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, accolte 5.702 richieste di finanziamenti sotto i 30 mila euro garantiti dallo Stato

  • a
  • a
  • a

Sono 5.702 le richieste di accesso al finanziamento fino a 30 mila euro garantito dallo Stato, presentate nelle banche di Arezzo e provincia. Un totale, alla data del primo luglio, di 113 milioni di euro richiesti per un importo medio di 19.487 euro. A queste istanze ne vanno aggiunte altre 597, per un totale dunque di 6.299 richieste presentate che comprendono anche i finanziamenti garantiti fino a 800 mila euro. Per un ammontare che sale così a 316 milioni di euro. Sono i numeri pubblicati dal Ministero dello Sviluppo Economico nella pagina internet del Fondo di Garanzia e che fotografano le richieste di accesso ai finanziamenti previsti dal Decreto Liquidità. Dati che sono finiti sotto la lente del tavolo di lavoro convocato mercoledì primo luglio dal prefetto di Arezzo, Anna Palombi, per analizzare l’andamento delle misure di accesso al credito da parte delle imprese, incontro al quale hanno partecipato anche il comandante provinciale della Guardia di Finanza, il presidente della Camera di Commercio, i rappresentanti delle associazioni di categoria e del mondo del credito. “Le banche” è stato sottolineato in una nota della Prefettura, “dopo aver adeguato le proprie strutture organizzative, aggiornato le procedure operative e semplificato la modulistica, riescono ora ad evadere con soddisfacente celerità le richieste di accesso ai finanziamenti previsti dal Decreto Liquidità”.