Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo calcio, finita l'assemblea dei soci. La Cava copre la scadenza del 15 luglio

Giorgio La Cava insieme con il sindaco di Castiglion Fiorentino, Mario Agnelli

  • a
  • a
  • a

E' finita intorno alle 13 del 9 luglio, l'assemblea dei soci dell'Arezzo. Nello studio del commercialista Giovanni Grazzini, i rappresentanti di Orgoglio Amaranto, il comitato che ha l'uno per cento. Collegato via skype a Perugia, il presidente Giorgio La Cava. Alla fine è stato deciso che La Cava coprirà la scadenza del prossimo 15 di luglio - circa 150mila euro. Si tratta del pagamento degli emolumenti netti dovuti, per le mensilità di marzo, aprile e maggio 2020 e per quelle precedenti, ove non ancora soddisfatte, ai tesserati, ai lavoratori dipendenti ed ai collaboratori addetti al settore sportivo, titolari di contratti con compensi annui lordi non superiori ad euro 42.477,00 per la Serie A, euro 28.783,00 per la Serie B ed euro 26.644,00 per la Serie C.