Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, sorpresi in auto con 220 mila euro in contanti: denunciati dalla Polizia e banconote sequestrate

  • a
  • a
  • a

Sono stati fermati dalla Polizia stradale durante un controllo in A1: viaggiavano con 220 mila euro in contanti, soldi sulla cui provenienza non hanno saputo fornire spiegazioni plausibili. Al punto che gli agenti li hanno denunciati e le banconote sono state versate in un libretto postale fruttifero intestato al Fondo Unico Giustizia. Il sequestro è scattato nel pomeriggio di giovedì 16 luglio. Nei pressi del casello autostradale di Arezzo, una pattuglia ha fermato l'auto sulla quale viaggiavano due settantenni campani. Nel portabagagli avevano 170 mila euro; banconote per 50 mila euro sono state trovate indosso ad uno dei due. Ascoltati separatamente, hanno fornito delle spiegazioni sul possesso di quella somma che seppur coincidenti in molti aspetti sono apparse non verosimili, come se i due si fossero precedentemente messi d'accordo. Nei loro confronti è scattata una denuncia a piede libero.