Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Anghiari, "Pan de' Mia": il film in streaming è già un successo

  • a
  • a
  • a

E' già un successo Pan de' Mia, il film di Andrea Merendelli e Paolo Pennacchini, visibile in streaming, biglietto 15 euro acquistabile sul sito www.tovagliaquadri.com. La primissima visione è stata per gli attori. Per chi da 25 anni calca le scene di Tovaglia a Quadri, la cena spettacolo in quattro portate che quest’anno, per colpa del virus, non si è potuta svolgere “dal vivo”, ma i due autori, hanno comunque trovato la maniera di mettere virtualmente seduti i commensali. Il film è bellissimo. Le scene tutte girate ad Anghiari, sui tetti di Anghiari e soprattutto nell’antico forno dove ogni anghiarese porta la sua pagnotta di pane con la speranza di vincere il primo premio. Ognuno vi incide le sue iniziali, ma quando il pane sta per essere sfornato, il calore del forno cancella le iniziali e ciò che è “Pan de’ Mia”, diventa “Pan de’ Tutti”. A fare da sfondo o forse da menù principale la storia di Pietro (Pietro Romanelli), il presunto positivo al Covid che scappa sui tetti di Anghiari, mentre la fidanzata Kiki (Federica Botta), bravissima, lo attende “a terra”. Caratteristica l’interpretazione di Pierluigi Domini nei panni di “Guardiani”. E ancora Andrea Valbonetti, Elisa Cenni e i piccoli Teresa, Vittorio e Bianca. “Pan de’ Mia” è ciò che è stato della quarantena. Chi è cambiato, chi è rimasto nel lockdown, perché c’è da una vita. Ci sono poi i “cameo”. Fantastici quelli di Alberto Marconcini, di Gino Quiet e di Ermindo Santi. I ritorni sulla scena, dopo vent’anni, come quello di Katia Talozzi e quelli che da quel palcoscenico non sono mai scesi. Tra tutti Sergio Fiorini, Fabrizio Mariotti, Stefania Bolletti e Marta Severi. E che dire di Maris Zanchi e Ada Acquisti. E dei due fornai Rossano Ghignoni e Alessandro Severi. 
Tovaglia a Quadri-Il Film è tutto questo. E’ un concentrato di emozioni e di ricordi, di scoperte e di personaggi ognuno dei quali ha reso grande questa produzione. La pellicola dura un’ora e mezzo ed è deliziata anche dalle canzoni di Mario Guiducci e dal soprano Noemi Umani. Dentro “Pan de’ Mia” non manca niente. Nemmeno il “milanese” Andrea Finzi nei panni di blogger che riprende e manda subito sui social, ogni istante. Insomma un film da non perdere assolutamente. Da vedere, ricordare e conservare. Il film, è disponibile in streaming dal 24 agosto fino al 6 settembre dalle ore 20:30 (orario in cui negli anni passati cominciava la cena ed in cui la luce del tramonto conquista la Piana della Battaglia) alle ore 10:30 del mattino successivo. 
Una sola visione da conservare nel cuore e nella mente, come da tradizione di Tovaglia a Quadri. Tovaglia a Quadri 2020 – Il Film è una produzione dell’Associazione Teatro di Anghiari, realizzata con il contributo della Regione Toscana, del Comune di Anghiari, del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo e con la collaborazione dell’Associazione Pro Anghiari. Main sponsor: Busatti Srl. Partner tecnico per la diffusione in streaming: Ipkom Srl. Sponsor: Biokyma Srl, Ecosanit, Grande Impero, Gruppo Alimentare Valtiberino, S-Eri Print, Verretta, Vimer Srl. La storia è realizzata con la direzione della fotografia e delle unità video di Gabriele Bianchini. Da non perdere, come un pezzo di pane appena sfornato.