Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Renzi ad Arezzo: "Si fa populismo, troppi attacchi a Maria Elena Boschi. Il sindaco chieda scusa"

  • a
  • a
  • a

Matteo Renzi arriva ad Arezzo per presentare le liste di Italia Viva alle prossime regionali. Parla di Banca Etruria, di Salvini e di Maria Elena Boschi: "Dopo le assoluzioni il sindaco di Arezzo dovrebbe chiedere scusa su Banca Etruria per le dichiarazioni che fece. In italia c’è un grande problema sulle banche, in parte risolto con la riforma delle popolari, ma se pensi che massacrare una famiglia possa risolvere le cose, allora stai facendo il populista». "Mi ricordo ero presidente del consiglio e il sindaco in questa sala disse con chiarezza che voleva denunciare Maria Elena Boschi. Nel momento in cui vai ad attaccanre una famiglia, ti assumi una responsabilità seria. Oggi che sta venendo fuori la verità sul padre di Elena, mi sarei aspettato una parolina ci cinque lettere: scusa. Ma  non ce la fa." Su Salvini: "Il senatore Salvini è benvenuto in Toscana, però c’è un punto politico imprtante. La Toscana è terra che ha bisogno di vincere il sovranismo se tiri su i muri e le frontiere questa regione va in crisi".