Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, contrasto al degrado nella movida: sanzionati quattro giovani che urinano per le vie del centro

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Quattro ragazzi di Arezzo, di età compresa tra i 18 e i 20 anni nei guai perche' sorpresi ad espletare i propri bisogni nelle vie del centro cittadino. Facevano pipì a ridosso delle mura dei palazzi: due in via Saffi e altri due in via Logge del Grano. Sono stati sanzionati nell’ambito dei servizi pianificati dalla Questura, attraverso specifiche riunioni tecniche che hanno coinvolto tutte le Forze di Polizia, ivi compresa la Polizia Locale sulle problematiche connesse alla movida del fine settimana, L'episodio si riferisce alla notte di sabato scorso, 4 ottobre, quando sono state realizzate specifiche e mirate attività finalizzate  principalmente alla tutela del decoro urbano nelle vie principali del centro cittadino "attualmente prese d’assalto dalla movida dei giovani e dai loro comportamenti assolutamente deprecabili e contrari alla pubblica decenza", si legge in un comunicato della Questura
Il servizio ha visto l’impiego di tre pattuglie della Polizia di Stato, una della Polizia Locale e un equipaggio della Guardia di Finanza.
Pattugliamento e osservazione hanno riguardato le zone di via Cavour, via Saffi, Via dei Pecori e piazza della Badia. Identificati circa 30 soggetti.