Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, si insedia il consiglio comunale. Il giuramento del sindaco, la giunta Ghinelli bis, il presidente. Tutti i nomi

 Insediamento all'auditorium di Arezzo Fiere

Marco Antonucci
  • a
  • a
  • a

E’ il giorno del primo consiglio comunale del Ghinelli bis. La seduta è convocata per questa mattina alle 9 in un luogo decisamente inusuale: i 32 consiglieri non varcheranno infatti la soglia di Palazzo Cavallo ma quella, più moderna, dell’auditorium dell’Arezzo Fiere e Congressi in via Spallanzani. L’emergenza Covid ha spinto l’amministrazione a scegliere un’altra location per un momento particolare, quello che vedrà oggi l’insediamento ufficiale di consiglio e giunta. 
L’ordine del giorno prevede la convalida degli eletti e la surroga dei consiglieri divenuti nel frattempo assessori, l’elezione del presidente e dei due vicepresidenti, il giuramento del sindaco e la comunicazione dei componenti della giunta, la ricostituzione, sia nei componenti che nella nomina del presidente, delle commissioni consiliari.
Ad aprire i lavori del dibattito sarà Alessandro Caneschi, l’esponente del Pd che è risultato essere il più votato tra i consiglieri nell'ultima tornata elettorale. Poi passerà il testimone al nuovo presidente. 
Trentadue i consiglieri comunali che sono stati eletti dopo il voto del 20 e 21 settembre, al quale è seguito il ballottaggio che ha sancito la vittoria di Alessandro Ghinelli. Il sindaco potrà contare su una maggioranza di venti consiglieri. Questi gli schieramenti. Lista OraGhinelli: Simon Pietro Palazzo, Roberto Bardelli, Alessandro Calussi, Paolo Bertini, Mattia Delfini e Ilaria Pugi. Lega: Federico Rossi, Egiziano Andreani, Vittorio Giorgetti, Piero Perticai, Fabrizio Ferrari e Carla Borri. Fratelli d’Italia: Luca Stella, Francesco Lucacci, Renato Viscovo, Roberto Cucciniello, Roberto Severi e Francesco Palazzini. Forza Italia: Jacopo Apa e Mery Cornacchini. 
In consiglio comunale sui banchi di fronte, quelli dell’opposizione, andranno a sedersi, oltre a Luciano Ralli, il candidato del centrosinistra uscito sconfitto dal ballottaggio, i sei consiglieri del Pd Alessandro Caneschi, Donato Caporali, Donella Mattesini, Giovanni Donati, Andrea Gallorini e Valentina Vaccari. Per la lista Arezzo 2020 è stato eletto Francesco Romizi, Angiolo Agnolucci per la lista Ralli. Due i consiglieri di Scelgo Arezzo: Marco Donati e Valentina Sileno. Un consigliere, Michele Menchetti, per il Movimento 5 stelle.
Un primo consiglio comunale, quello di oggi, che vedrà Alessandro Ghinelli ufficializzare quelle nomine per le quali ha firmato i decreti nei giorni scorsi: quelle degli assessori che formeranno la sua squadra di governo. In tre sono stati riconfermati: Lucia Tanti - che diventa vicesindaco - e che continuerà ad occuparsi di politiche sociali e sanitarie, famiglia e scuola; Alberto Merelli, che ha ricevuto le deleghe a finanze, bilancio, tributi, provveditorato e patrimonio, rapporti con l’università e finanziamenti Ue. La terza riconferma è quella di Marco Sacchetti che continuerà ad occuparsi di ambiente, protezione civile, rifiuti, ciclo delle acque e interventi strategici.
Sei i volti nuovi. Simone Chierici ha ricevuto alcune deleghe che, nella prima giunta Ghinelli, erano state affidate a Marcello Comanducci: attività produttive, comparto orafo, turismo e grandi eventi, società partecipate e Fiera Antiquaria. Alessandro Casi, il più votato nella lista del Carroccio, raccoglierà il testimone lasciato da Gianfrancesco Gamurrini, ovvero quel super assessorato che comprende opere pubbliche, manutenzione, decoro urbano, mobilità e traffico e, novità di questa giunta, la delega alla politica delle frazioni e delle periferie. Monica Manneschi sarà l’assessore all’innovazione tecnologica, semplificazione burocratica e politiche della casa. Giovanna Carlettini si occuperà del personale, immigrazione e politiche di integrazione, pari opportunità, politiche per la tutela e la difesa degli animali e rapporti con il consiglio comunale.
Urbanistica, edilizia, opere di urbanizzazione e politiche per il paesaggio sono gli ambiti assegnati all’assessore Francesca Lucherini mentre Federico Scapecchi si occuperà di sport e politiche giovanili. Di particolare rilievo le deleghe che il sindaco ha deciso di seguire direttamente: cultura, polizia municipale, Giostra del Saracino, affari istituzionali, affari legali, stampa e informazione.
La seduta avrà inizio questa mattina alle 9. Sarà possibile seguire i lavori del consiglio comunale sia attraverso lo streaming sulla pagina facebook del Comune di Arezzo che, per l’occasione, grazie alla diretta televisiva su Teletruria.