Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, Filippo Giovagnoli dalla panchina dello stadio Le Fonti a quella dell'Emirates Stadium in Europa League

  • a
  • a
  • a

Filippo Giovagnoli, dalla panchina dello stadio Le Fonti di Monte San Savino a quella dell'Emirates Stadium di Londra. Amarcord per i tifosi della Sansovino che hanno seguito giovedì scorso su Sky la partita di Europa League di Londra tra Arsenal – Dundalk  (3-0), visto che il mister degli irlandesi, Filippo Giovagnoli, è una vecchia conoscenza dei fans arancioblù della provincia di Arezzo (squadra allenata con successo anche da Maurizio Sarri nel primo periodo della sua attività di allenatore con il successo nel 2003 della Coppa Italia di serie D).

Nativo di Apecchio, nelle Marche, Giovagnoli arrivò in Valdichiana nella stagione 2009-10 sotto la presidenza di Valentina Veltroni, dopo aver guidato brillantemente l’Urbania. Il mister portò i savinesi ai play off dell’Eccellenza, superati dalla Castelnuovese di Valerio Beltrami solo per la migliore posizione in classifica generale, visto che i due match si chiusero in perfetta parità (0-0 sia a Le Fonti che al Quercioli di Castelnuovo dei Sabbioni).

Tifoso juventino in gioventù, laureato in scienze motorie, da giocatore Giovagnoli ha fatto una discreta carriera tra Serie C e D, togliendosi la soddisfazione di fare coppia con il futuro campione del mondo Andrea Barzagli alla Rondinella

Allenatore giramondo il suo ultimo impegno è stato quello di direttore alla Metropolitan Oval Academy nel quartiere del Queens di New York fino a quando l’estate scorsa  il suo direttore sportivo Jeffrey Saunders presenta il suo nome ai proprietari americani del Dundalk. Così dal 25 agosto Filippo Giovagnoli da Apecchio approda a Dundalk, una cittadina di 35mila abitanti a metà strada tra Dublino e Belfast per continuare la sua brillante carriera e fare sognare i tifosi della cittadina irlandese nella League of Ireland Premier Divison.