Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, ladri nel ristorante ma il titolare: "Non ci arrendiamo, avanti con asporto e consegne a domicilio"

  • a
  • a
  • a

Furto messo a segno nella notte tra venerdì e sabato ai danni del ristorante L’Antica Fonte di via Porta Buia. Il locale è aperto per la consegna a domicilio e per l’asporto ma terminando l’attività alle 22 è più facile entrare nel mirino dei malintenzionati che approfittano del coprifuoco. E così è stato. I ladri si sono introdotti dal retro sfondando due porte e sono entrati nel locale devastando tutto. Oltre al registratore di cassa si sono portati via un televisore al plasma e dei vini pregiati.
“È successo tra venerdì notte e sabato mattina - spiega il titolare Luca Fabianelli -. Sono entrati dalla parte dietro del ristorante saltando il cancello. Sono in corso le indagini della squadra mobile e della scientifica”.
“Dentro - prosegue Fabianelli - ci hanno rotto tutto. Hanno portato via il registratore di cassa, qualche vino, il televisore al plasma. Il problema è che ne abbiamo già subito un altro di furto, circa due anni fa. È una tragedia. Poi in un momento così difficile. Sono al vaglio le telecamere. Abbiamo fiducia in chi segue le indagini. Ormai è un furto continuo a danno dei locali, non è il primo. Gli inquirenti vogliono vedere se si tratta della stessa mano”.
“Ci hanno rotto un po’ di roba, tritato due porte - precisa Fabianelli -. Ero tornato indietro a chiudere tutto per scrupolo, dunque per entrare le porte le hanno rotte tutte. Un disastro. In un momento così oltre il danno la beffa. Già siamo tristi, il nostro settore è stroncato. Spero nel buon lavoro delle forze dell’ordine. Dico a tutti di stare più attenti possibile. È un momento difficile”.
Della vicenda si sta occupando la Polizia di Stato: sabato gli agenti della Mobile e della Scientifica hanno fatto un lungo sopralluogo e analizzato ogni dettaglio, nella speranza che i due malviventi abbiano lasciato dietro di loro una delle tracce che permettano di individuarli. 
Gli inquirenti stanno acquisendo anche altre immagini dalle telecamere del Comune, puntate nell'area circostante a via Porta Buia dove sorge il ristorante. Nei tempi di emergenza Covid, con la ristorazione che lavora a ranghi ridotti, i locali diventano più soggetti alle scorribande della microcriminalità.
Un colpo simile è stato messo a segno giorni fa al ristorante Il Vesuvio. Qui sono entrati in due, dopo aver forzato una finestra sul retro. Hanno messo a soqquadro una zona del locale e portato via lo sportello della cassa.bA distanza di qualche giorno, con il volto semi coperto dalla mascherina, sempre due ladri nelle primissime ore di sabato hanno fatto razzia e devastazione all'interno di uno dei ristoranti più popolari di Arezzo, L'Antica Fonte. “Non ci arrendiamo - conclude Fabianelli - tutti i giorni siamo qui nel locale per il servizio a domicilio e per l’asporto. Noi ci siamo. Speriamo vengano tempi migliori”.