Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, Coronavirus: trend dei nuovi casi stabile (161), morti un uomo e una donna. Meno ricoverati in ospedale

  • a
  • a
  • a

Coronavirus, è stabile rispetto a ieri il numero di nuovi contagiati ad Arezzo e in provincia: 161 nelle ultime ventiquattro ore, dalle 14 di giovedì alle 14 di oggi venerdì 20 novembre 2020. Il giorno precedente erano 159.

Il bollettino dell'Asl Toscana Sud Est dice che nell'area vasta i positivi in più rispetto a ieri sono 359 di cui 115 a Grosseto, 78 a Siena e 161 ad Arezzo dove sono stati effettuati 1536 tamponi.

In carico ci sono attualmente 3762 persone con il Covid, di cui 3457 sono a domicilio. Le guarigioni sono state 102 e purtroppo si registrano ancora dei morti: due.

I deceduti sono un uomo di 88 anni, che si è spento ieri al San Donato, e una donna di 64 anni, morta oggi.

La fascia di età dei nuovi contagiati più colpita è quella tra i 50 e 64 anni con 53 casi. I contatti di caso in quarantena sono ad oggi 4888.

Situazione ricoverati in ospedale: scende a 110 il numero dei posti letto occupati nella bolla del San Donato, tra Malattie infettive e Pneumologia. In Terapia intensiva 25 pazienti. Altri 6 si trovano a Nottola.

Infine, quanto alla distribuzione geografica. sono 60 i casi positivi ad Arezzo, 13 a Bucine, 10 a Lucignano, 10 a Sansepolcro, 9 a Bibbiena, 6 a Cortona, 6 a Montevarchi, 6 a Poppi, 6 a Terranuova, 5 a Castelfranco Piandiscò, 5 a Loro Ciuffenna, 4 a Cavriglia, 4 a Laterina Pergine Valdarno, 4 a Pratovecchio Stia, 2 a Foiano, 2 a Subbiano e un caso ciascuno a Castel Focognano, Castiglion Fiorentino, Chitignano, Chiusi della Verna, Marciano, Monte San Savino, Monterchi, Pieve Santo Stefano, San Giovanni Valdarno.