Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, ad Arezzo 71 nuovi casi e due uomini morti nell'ultimo giorno. Ricoverati stabili, 59 guarigioni

  • a
  • a
  • a

Sono 71 i nuovi casi di Coronavirus in provincia di Arezzo registrati oggi, venerdì 27 novembre 2020, dopo i 96 di ieri e i 97 del giorno precedente. I tamponi effettuati sono stati 1217.

Curva che si mantiene più debole dopo che nelle scorse settimane aveva superato i 300 casi nell'arco delle ventiquattro ore. In tutta la Asl Toscana sud est i casi positivi riscontrati tra le 14 di oggi e le 14 di ieri sono stati 169 di cui 60 a Siena e 37 a Grosseto più uno extra Asl. Nella provincia di Arezzo le persone contagiate in carico sono 2409.

Le nuove guarigioni sono state 59. Si allunga la lista dei morti con altri due deceduti, due uomini di 94 e 72 anni che erano ricoverati all'ospedale Dan Donato.

Nei reparti Covid dell'ospedale di Arezzo sono ricoverati 104 pazienti. In terapia intensiva 22. Ieri erano, rispettivamente, 103 e 23. Ci sono poi 6 pazienti in Terapia intensiva a Nottola, attivata di supporto a quella aretina.

I positivi in cura domiciliare sono 2071 e ci sono in quarantena 4306 persone in quanto contatto di casi.

Dei nuovi infettati 31 sono nel comune di Arezzo, 11 a San Giovanni, 7 a Cortona, 4 ciascuno a Castiglion Fiorentino, Cavriglia, Pratovecchio Stia. Ci sono 2 positivi ciascuno nei comuni si Bucine, Montevarchi e Subbiano. Un caso nei comuni di Anghiari, Bibbiena, Chiusi della Verna, Sansepolcro.