Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, i ladri del ristorante di Porta Buia erano due marocchini: scoperti dalla polizia grazie alle telecamere

  • a
  • a
  • a

Scoperti dalla polizia i ladri che ad Arezzo avevano compiuto un furto all'interno del ristorante l'Antica Fonte in Porta Buia approfittando della chiusura dei locali imposta dalle restrizioni per il Covid. Era la notte del 14 novembre scorso quando in due, dopo aver forzato una porta secondaria, penetrarono all’interno del ristorante di Luca Fabianelli. Trafugarono alcune bottiglie di vino pregiato, un televisore e il registratore di cassa contenente qualche centinaio di euro. 

La Squadra Mobile della Questura di Arezzo ha svolto meticolose indagini sull'episodio. Preziosa si è rivelata la visione dei filmati dell’impianto di video-sorveglianza interna dell’esercizio e delle telecamere del Comune del vicino parcheggio “Cadorna”, che hanno permesso di identificare e denunciare per furto aggravato, due cittadini marocchini, già sottoposti a misure cautelari per altri analoghi illeciti penali commessi nel centro cittadino e rilevati sempre dalla Polizia di Stato.

Continuano gli accertamenti investigativi anche sugli altri furti commessi recentemente ai danni di ristoranti ed attività commerciali.