Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, 45 casi in più di Coronavirus e altri due morti. Il punto su contagi, ricoveri e quarantene

  • a
  • a
  • a

Ad Arezzo e in provincia ci sono 45 nuovi casi di Coronavirus. Il dato di oggi, domenica 6 dicembre, è in linea con quello di ieri quando i positivi erano 41. Ormai da giorni i contagiati sono sotto le cinquanta unità e venerdì si è scesi fino a 30. A metà novembre si era toccato il picco con oltre 350 casi. I 45 nuovi contagiati sono emersi comunque da un numero di tamponi inferiore al solito, solo 850.

Le persone attualmente in carico al sistema sanitario come pazienti Covid - riporta il bollettino dell'Asl Toscana Sud Est - in provincia di Arezzo sono  1.284. Sessanta le guarigioni e purtroppo ancora due morti, entrambi uomini, di 88 e 85 anni. Erano ricoverati al San Donato. 

Il numero dei pazienti nei reparti Covid dell'ospedale San Donato è sceso a 90 mentre i posti letto occupati in terapia intensiva sono 19. Altri 3 pazienti sono curati a Nottola nella rianimazione dell'ospedale della Valdichiana senese. 

Come provenienza geografica, i 45 casi in più si riferiscono ad Arezzo (13), Foiano (6), Castiglion Fiorentino e San Giovanni (5 ciascuno), Montevarchi e Sestino hanno 4 casi rispettivamente, 2 casi a Bibbiena e 2 a Cortona, un caso nei comuni di Castelfranco Piandiscò e Sansepolcro.

In cura domiciliare ci sono 993 persone, in quarantena come contatti di caso 2.672 persone.