Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, video fai da te spopola con le immagini dei commercianti impegnati nello shopping di Natale

Sullo stesso argomento:

Alessandro Bindi
  • a
  • a
  • a

Video fai da te per promuovere l’acquisto nei negozi di Arezzo. Boom di click e di apprezzamenti. Nelle ultime ore a spopolare sul web sono le immagini raccolte da un’aretina, Eva Rotelli, che ha voluto fare un regalo ai commercianti del centro storico raccogliendo i loro volti per invitare a fare shopping nelle loro vetrine. Il tam tam, di bacheca in bacheca, lusinga Eva.

 

 

“Non credevo in tanto successo. L’idea mi è venuta” spiega “durante il periodo in cui in centro c’erano le saracinesche abbassate. Una vera desolazione. Ho quindi pensato di poter dare un contributo ai commercianti dei negozi dove sono andata fin da piccola e dove praticamente da sempre faccio acquisti”.

Sono volti noti e storici del commercio aretino quelli che hanno aderito all’iniziativa promossa dalla loro affezionata cliente. “Simbolicamente rappresentano il commercio aretino” dice Eva che non ha potuto inserire nello spot tante altre attività. Quel che più conta infatti non è la pubblicizzazione delle attività ma il messaggio: “Quest’anno, per i vostri regali di Natale scegliete i negozi del centro storico di Arezzo”.

Un appello da far arrivare alle famiglie aretine nella speranza che le vendite di fine anno possano riaccendere le speranze di un’annata da dimenticare. “I commercianti” spiega Eva “sono stati costretti alla chiusura per molti mesi e quindi mi è venuto in mente di realizzare, in modo artigianale, il video per invitare a fare acquisti nei negozi. L’intento è quello di suggerire alle famiglie di riscoprire il piacere di acquistare nelle nostre strade e piazze invece che on line”. L’idea è piaciuta ai commercianti che non si sono tirati indietro.

A metterci la faccia, in 2 minuti e 56 secondi di video, sono stati Bindi Giocattoli, Petrai, Je Suis Denise, Vieri Dischi, Kinghino, Capaccioli, Daniela Alessandrelli, Hoppy Lab Beer Shop, B21, Bar Pasticceria Stefano, Cartoleria La Sibilla, Lara R gioielli e Macelleria Dini. “Ci siamo divertiti a fare le registrazioni” racconta Eva puntualizzando “che le riprese sono state effettuate durante l’orario di chiusura dei negozi e con le dovute precauzioni nel rispetto delle misure anticontagio”. All’unisono dai negozianti del centro storico si alza quindi l’appello “a fare shopping nei negozi del centro storico perché è un posto bellissimo ed è il cuore della nostra città”. “Evviva il Corso”. E ancora. “Non ci abbandonate. Vi aspettiamo”. 

Un bel regalo di Natale è quello di Eva che ha fatto emergere l’aspetto umano dell’acquisto sotto casa capace di rafforzarsi negli anni alimentato dall’amicizia e dalla stima che nasce e si consolida tra clienti e commercianti.