Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, addetto alle spedizioni apre i pacchi di Amazon per rubare prodotti tecnologici: arrestato

  • a
  • a
  • a

Addetto alle spedizioni apre i pacchi di Amazon contenenti prodotti tecnologici ma viene scoperto e arrestato. E' successo in Autostrada del Sole dove gli agenti della Polizia stradale di Arezzo, sottosezione di Battifolle, hanno controllato un camion nel parcheggio Crocina. Dalla verifica è emerso che nell'abitacolo c'erano dei contenitori di merce acquistata on line e in fase di consegna. Le scatole dovevano trovarsi dentro al container: lo spedizioniere se ne era appropriato. Pare che l'uomo, 49 anni, rumeno, fosse riuscito ad aprire il container con un arnese. Fatto sta che è stato arrestato per furto pluriaggravato. Valore della merce sottratta, circa tremila euro. Nel processo celebrato con rito direttissimo, l'imputato - dipendente di una società che effettua consegne - era difeso dall'avvocato Gabriele Zampagni. Ha patteggiato la pena (pm Bernardo Albergotti): un anno e sei mesi di reclusione con la sospensione condizionale. Il giudice Ada Grignani lo ha pertanto rimesso in libertà.