Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vaccino anti Covid ad Arezzo, domenica 27 dicembre i primi 45 operatori sanitari

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

I primi 45 aretini si preparano a ricevere il vaccino anti Covid. Il Vaccine Day è domenica 27 dicembre, le 620 dosi arriveranno alle ore 8 alla farmacia dell'ospedale di Careggi e poi saranno smistate tra i presidi ospedalieri della Toscana. Le dosi saranno prelevate dall’esercito all’ospedale Spallanzani di Roma. A Careggi verranno suddivise e preparate 12 confezioni destinate ai 12 punti ospedalieri della Toscana. Ovvero 11 presidi ospedalieri oltre a una RSA cioè Montedomini di Firenze. Da Careggi domenica 27 dicembre partiranno 12 autovetture GSV - Vettore specializzato in trasporti con il rispetto della catena del freddo - con le dosi dirette alle 12 diverse destinazioni. Poi inizia la vaccinazione a Careggi e negli ospedali che hanno già ricevuto le dosi. In ogni ambulatorio individuato si effettueranno le vaccinazioni, che saranno 45 per punto vaccinale, con una media di 6 somministrazioni per ora così da testare con sicurezza il modulo vaccinale. Quindi si calcola che la vaccinazione impieghi circa 4 ore in funzione del numero di ambulatori di vaccinazione. Anche ad Arezzo sono pronte 45 persone tra i sanitari Asl e delle Rsa che fino a venerdì scorso 18 dicembre, hanno effettuato la prenotazione sul sito della Regione Toscana. Tra queste 45 persone ci sarà un’ulteriore estrazione a sorte per decidere chi sarà il primo al quale verrà somministrato il vaccino anti Covid. Alla somministrazione assisterà anche il direttore generale della Asl, Antonio D’Urso, anche lui in lista - ma non domenica - per essere vaccinato.