Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Calcio serie C, l'Arezzo per l'attacco ha preso Di Grazia e in arrivo c'è anche Perez. Sabato alle 15 il Cesena al Comunale

Federica Guerri
  • a
  • a
  • a

Il mosaico del mercato dell'Arezzo sta per completarsi con le ultime tessere. Nella giornata di ieri ufficializzato l’arrivo dal Pescara di Andrea Di Grazia mentre nelle prossime ore dovrebbe essere annunciato anche l’accordo raggiunto con l’italo-argentino Leonardo Perez. 

Due innesti per completare l’attacco. Di Grazia, classe 1996, è originario di Catania ed è cresciuto nelle giovanili della squadra della sua città di cui ha vestito la maglia in serie C per quattro stagioni oltre alle maglie di Akragas e Pescara. Perez invece, classe ’89, milita da due stagioni nel Francavilla nel girone C di terza serie, ma pare che il club pugliese abbia già trovato l’accordo con il Cavallino per il suo approdo in amaranto tanto che potrebbe essere annunciato già nella giornata di oggi. Quasi trecento presenze e 50 gol tra i prof nel suo palmares.  Prima del Francavilla ha vestito le maglie di Piacenza, Cosenza con cui ha conquistato la promozione dalla serie C alla B, Ascoli e Cittadella in serie B, tre stagioni a Pisa in serie C, Giulianova e Gubbio in C2.

Sempre nella giornata di ieri l’Arezzo ha messo a punto anche l’operazione in uscita per Filippo Gilli, terzino classe 2000 che si trasferisce al Bisceglie a titolo temporaneo. E intanto Genoa e Torino sembrano avere messo gli occhi addosso all’attaccante amaranto Diego Zuppel, 18 anni, che ha collazionato 13 presenze e due gol in maglia amaranto. 

Ma se da una parte il mercato è la priorità della dirigenza, per quanto riguarda squadra e staff tecnico l’attenzione è tutta puntata sulla prossima partita che si giocherà sabato alle 15 tra le mura amiche contro il Cesena. Una sfida di cartello visto che l’avversario occupa la parte alta della classifica ed ha tutta l’intenzione di scalare posizioni. 

Per l’Arezzo un altro impegno in cui sarebbe fondamentale non fallire per smuovere la classifica e tentare di abbandonare l’ultima posizione. La squadra dopo aver svolto oggi una doppia seduta di allenamento si allenerà nel pomeriggio mentre domani mattina è in programma la rifinitura prima dell’impegno di sabato che chiude il girone di andata e che potrà essere visto dai tifosi sia su Eleven Sports, sia in pay per view su Sky. 
Per l’Arezzo dunque si tratta di chiudere il girone di andata magari con una prestazione più che convincente per abbandonare l’ultimo posto in classifica.