Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, Coronavirus: i nuovi casi scendono a 34 ma con meno tamponi. Così nei comuni. Calano i ricoverati. Vaccinati in 4.885

  • a
  • a
  • a

Calano i nuovi casi di positività al Coronavirus ad Arezzo e provincia: 34 rispetto ai 50 di ieri e dopo una settimana in cui erano stati sempre sopra le quaranta unità. Ma il numero di tamponi eseguiti è inferiore: 571 rispetto agli oltre mille di ieri.

Oggi, domenica 17 gennaio 2020, gli attualmente positivi restano sopra i novecento: 922, dieci in meno del giorno precedente. Nessuna persona deceduta, 17 le guarigioni e nessun deceduto. La situazione in ospedale risulta migliore con 68 ricoverati nei reparti Covid rispetto ai 71 di ieri e la Terapia intensiva molto sotto i livelli di guardia con 14 posti letto occupati. In cura domiciliare ci sono 666 persone.

In quarantena come contatti di casi ci sono 1798 persone. Nella distribuzione territoriale dei nuovi casi di contagiati, risulta che ci sono 8 positivi in più a Bibbiena, 4 ad Arezzo, 4 a Monte San Savino, 3 casi nei comuni di Cavrigia, Chiusi della Verna, Sanseppolcro. Due casi a Castiglion Fiorentino e due a Cortona. Un caso a Castel Sanniccolò, Civitella, Foiano, Poppi e Terranuova. 

Sul versante dei vaccini, rispetto alle 69.857 somministrazioni effettuate in Toscana, ad Arezzo ne risultano, dal monitoraggio della Regione, 4.885 di cui 1.204 in Rsa. Per effetto della minor disponibilità di fiale da parte di Pfizer rimodulato il calendario, con priorità ai richiami e stop alle nuove vaccinazioni fino al 21 gennaio.