Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, all'asta a Bologna per 800 mila euro area ex Zuccherificio Sadam. Il sindaco di Castiglion Fiorentino auspica rilancio e lavoro

  • a
  • a
  • a

Va all'asta l'area ex industriale di Castiglion Fiorentino dove sorgeva lo Zuccherificio Castiglionese, poi passato a Sadam spa. L'asta è stata bandita per il 27 gennaio 2021 nell'ambito del concordato, procedura in atto presso il tribunale di Bologna. con commissario Enrica Pacquaddio, Giudice Maurizio Atzori e professionista delegato il notaio Valerio Auriemma.

In vendita ci sono due lotti con base d'asta uno 800 mila euro (Castiglion Fiorentino) e l'altro 100 mila euro (in Sardegna). Le offerte in aumento non potranno essere inferiori, rispettivamente, a 10 mila e 2 mila euro.

Oggetto dell'asta l'area dell'ex zuccherificio Eridania Sadam, con estensione 1.173.561 mq, a circa cinque chilometri e mezzo da Castiglion Fiorentino. L'area oggi è in abbandono dopo la rimozione dei fabbricati. Una zona pianeggiante dove si trovano anche laghetti meta di uccelli migratori e area incolta riparo di animali selvatici.

La superficie era utilizzata per la lavorazione della barbabietola trasformata in zucchero. Gli strumenti urbanistici registrano all'interno del comparto un'ampia area agricola, ma anche un'area di 5.800 metri quadri a destinazione residenziale e una porzione commerciale.

In un post su facebook, il sindaco Mario Agnelli dichiara: "Ho appreso dell'avviso di vendita immobiliare pubblicata dal Tribunale di Bologna relativa all'area dell'ex Zuccherificio Castiglionese Sadam. In un momento particolarmente complicato come quello che stiamo attraversando, il mio auspicio è che l'area industriale in questione possa suscitare l'interesse di investitori in grado di far rinascere un polo produttivo che possa favorire lavoro e occupazione nel nostro territorio come la nostra tradizione vuole, preservando le caratteristiche del nostro paesaggio e nel rispetto degli equilibri ambientali sui quali vigileremo sempre con l'attenzione necessaria."