Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, oggetto rosso non identificato in cielo a Capolona viene studiato dall'esperto di Ufo. Il video

  • a
  • a
  • a

Oggetto volante non identificato avvistato e filmato da una testimone a Capolona. A diffondere il video e commentarlo è l'Associazione ricerca italiana aliena (ARIA). In una nota si legge che una testimone del centro in provincia di Arezzo lo scorso 25 gennaio ha visto illuminarsi di rosso la stanza. Guardando fuori dalla finestra ha notato l'enorme luce costituita da tante luci. E' riuscita a fare un video prima che si allontanasse. La mail è pervenuta all'associazione.

 

 

 

 

Il presidente e ufologo Angelo Maggioni, riferisce la nota, si è occupato del caso insieme all'ex maresciallo dell'Aeronautica Militare Italiana Iannitti, dall'ex brigadiere dei carabinieri Cavaliere Manzoni e parla di "video genuino, non artefatto o manipolato". E' stato realizzato con un Iphone.

 

 

 

La testimone riferisce di non aver sentito alcun rumore. "Per meglio inquadrare la zona dell'avvistamento è stato richiesto un ulteriore video diurno e foto annesse per individuare le luci sottostanti all'oggetto che venivano identificate appartenenti ad un paese limitrofo Casavecchia".

Dai primi riscontri non c'erano in zona eventi, feste o altre situazioni tra l'altro vietate dai Dpcm per l'emergenza Covid. Scartata anche l'ipotesi lanterna per spiegare l'oggetto osservato. Anche un eventuale razzo di segnalazione non è risultato compatibile al confronto. Escluse dalla casistica: aerei di linea, mongolfiere, palloni sonda, droni, volatili,satelliti.

 

 

 

Secondo l'associazione al momento resta senza una qualificazione "l'oggetto di medie proporzioni con intensità luminosa elevata e che sembra muoversi velocemente oltre i monti dando l'impressione di "spegnersi" ". Da calcoli effettuati dall'associazione l'oggetto sarebbe più veloce anche delle sonde utilizzate a livello spaziale.