Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, contagio in tribunale: cancelleria penale chiusa per Covid dopo casi positivi e personale in quarantena

  • a
  • a
  • a

Cancelleria penale del tribunale di Arezzo chiusa per Covid. La decisione è scattata questa mattina, lunedì 8 febbraio, dopo che nelle ultime ore erano emersi due casi positivi tra gli assistenti dell'ufficio giudiziario posto al secondo piano dell'ex Garbasso.

 

 

 

Una delle persone contagiate proverrebbe dall'Umbria, regione dove la situazione è in questo periodo più critica anche per il diffondersi delle varianti. In quarantena altri sei dipendenti. Pertanto l'ufficio questa mattina non ha aperto i battenti in attesa che i tamponi diano i risultati.

 

 

 

Le udienze in programma sarebbero comunque salve, grazie ad altro personale presente in servizio. Dalle ultime notizie pare che domani il servizio di cancelleria aperto al pubblico riprenderà con una postazione per gli atti urgenti. I cancellieri in isolamento preventivo lavorano in smart working

Il tribunale ha effettuato i servizi di disinfezione e vengono osservate le misure di contenimento della diffusione del Coronavirus. Risulta che le due persone della cancelleria penale contagiate, assenti da qualche giorni, non avessero comunque un ruolo frontale con il pubblico.

Sempre per quanto riguarda la giustizia e il Covid, il processo per la bancarotta di Banca Etruria è fermo da settimane per l'inadeguatezza dell'aula della Vela per contenere le decine di persone tra addetti ai lavori e pubblico quanto a distanziamento. Individuato il padiglione di Arezzo Fiere e Congressi ma si attende che il Ministero si pronunci sul preventivo economico per l'affitto.

Lu.Se.