Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, il Frecciarossa si è fermato per la prima volta a Terontola (Cortona): presenti le autorità. Ora il nord è più vicino

  • a
  • a
  • a

Il Frecciarossa si è fermato alla stazione ferroviaria di Terontola nel comune di Cortona. Un vero evento, alle 5.46 di questa mattina 18 febbraio 2921. C'erano il governatore della Regione Toscana Eugenio Giani, l'assessore ai Trasporti della Regione Umbria, Enrico Melasecche Germini, il sindaco di Cortona, Luciano Meoni; Silvia Spensierati, assessore ai Trasporti del Comune e il vice presidente del Consiglio regionale della Toscana, Marco Casucci. Rappresentanze dei comuni della Valdichiana e del Trasimeno, oltre che il presidente del Comitato Pro Stazione Terontola, Enrico Mancini.

Il governatore Giani: "Grazie a chi ha lavorato per far fermare qui un nuovo Frecciarossa che da oggi collegherà Perugia e la Toscana a Milano e Torino, un risultato importante per una regione più unita!"

Il sindaco di Cortona Meoni: "Frecciarossa a Terontola, altro risultato raggiunto! Mi dispiace per chi non ci credeva!"

Un nuovo importante servizio ferroviario per gli utenti dell'Umbria e della bassa Toscana, comodo per gli spostamenti di lavoro ma anche in chiave turistica.

Il convoglio parte da Perugia alle ore 5,24, (anche con i viaggiatori giunti pochi minuti prima da Foligno ed Assisi). 

Il Frecciarossa percorre le tratta Perugia-Milano in 3 ore e 24 minuti, a Milano Rogoredo arriva alle ore 8,48, a Milano Centrale alle 9 e a Torino alle 9,59. Da qui ripartirà alle 17,58 per giungere a Terontola alle 21,52 e a Perugia alle 22,30.