Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lei lo lascia e lui le ruba le ceneri del cane morto

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Lei lo lascia perché manesco, lui le ruba le ceneri del cane. Il singolare fatto è accaduto a Busto Arsizio, provincia di Varese e ha come protagonista un cavrigliese già noto alle forze dell’ordine e arrestato per i reati di furto e resistenza a pubblico ufficiale, anche se il suo nome era già noto in procura per i maltrattamenti e le botte alla sua compagna.
Fermato per un controllo, in suo possesso sono stati ritrovati oggetti in oro per un valore di circa 10 mila euro e un'urna cineraria con all'interno le ceneri di un cane, tutte cose di proprietà della sua ex. 
L'uomo, trasferitosi al nord per convivere con la nuova compagna, nel giro di poco tempo aveva rivelato il suo carattere manesco, aggressivo e possessivo tanto da indurre la donna a mettere fine alla relazione, a denunciarlo ed a trasferirsi in casa di un'amica per evitarlo. Per ritorsione il cavrigliese era tornato nell'abitazione della donna, entrando pare da una finestra, e aveva portato via orologi, anelli, bracciali preziosi e l'urna con le ceneri del cagnolino. Fuggito poco dopo è stato fermati dalle forze di polizia, che all’interno dello zaino ha scoperto il provento del furto e sono scattate le manette, alla cui vista l’uomo aveva dato in escandescenza.
Secondo quanto riporta la “Prealpina” i due si erano conosciuti attraverso un social network, ma solo dopo l’inizio della convivenza il valdarnese aveva mostrato il suo vero carattere