Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, ubriaco al volante va a sbattere contro un muretto. Multato lui e la passeggera: fuori casa senza motivo

  • a
  • a
  • a

Ubriaco alla guida tenta di sottrarsi a un controllo della Polizia Municipale e si schianta contro un muretto. È accaduto durante una delle ultime notti quando una pattuglia della Polizia Municipale, mentre effettuava un controllo ordinario in via Montefalco, ha visto un’auto transitare a velocità sostenuta. Gli agenti in servizio hanno azionato sirena e lampeggiante e si sono posti all’inseguimento del veicolo per raggiungerlo e chiedere al conducente il motivo di tale condotta di guida. Per tutta risposta il mezzo, una Fiat 500, aumentava di velocità nel tentativo di seminare la pattuglia. Dopo aver superato il sottopassaggio di via Baldaccio d’Anghiari e svoltato in via Alessandro dal Borro, la Fiat 500, giunta all’intersezione con via Uguccione della Faggiuola, effettuava una brusca deviazione a sinistra, invadeva l’opposto senso di marcia e si schiantava contro un muretto di recinzione, abbattendolo. Raggiunti dagli agenti, il conducente, un venticinquenne residente ad Arezzo, e una passeggera venivano sanzionati perché si trovavano fuori casa senza giustificato motivo a un’ora non ammessa in base alla normativa anti-Covid. Il conducente, inoltre, manifestava una chiara sintomatologia riconducibile all’assunzione di sostanze alcoliche e pertanto veniva immediatamente sottoposto agli accertamenti mediante etilometro. L’esito degli stessi risultava positivo. La patente di guida del giovane veniva così ritirata e inviata alla Prefettura per la conseguente sospensione.