Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, Coronavirus: marzo iniziato malissimo, 809 positivi in più e 8 morti. Oggi 147 nuovi contagiati e due deceduti

  • a
  • a
  • a

Coronavirus in provincia di Arezzo, il mese di marzo è iniziato malissimo con numeri peggiori rispetto al febbraio neri. Ad oggi, 7 marzo 2021, sono 809 i positivi in più registrati nell'arco dei primi giorni del mese e i morti sono 8 (a febbraio furono in totale 32). Il bollettino della Asl indica per oggi 147 nuovi positivi, con numero degli attualmente infettati che arriva a 1..973.

Tolto il giorno 1 marzo, quando i casi furono solo 64, si viaggia sempre sopra i cento con una media giornaliera di 115, superiore a quella dell'ultima settimana di febbraio, che era di 105 nuovi positivi giornalieri.

Le due persone decedute nelle ultime ore sono una donna di 86 anni e un uomo di 85. I 147 contagiati sono emersi sulla base di 1.462 tamponi. Il numero maggiore di nuovi casi è concentrato ad Arezzo, 61. In doppia cifra Sansepolcro con 11 casi, quindi Castelfranco Piandiscò 9, Montevarchi 9.

Sei casi a Bucine, 5 a Loro Ciuffenna e Lucignano, 4 ad Anghiari, Castiglion Fiorentino, Laterina Pergine Valdarno, San Giovanni, 3 a Bibbiena, Capolona, Castiglion Fibocchi, Monte San Savino, 2 casi a Foiano, Monterchi, 1 caso a Cavriglia, Marciano, Pratovecchio Stia, Subbiano, Terranuova.

Salgono a 94 le persone ricoverate in bolla Covid nei reparti dell'ospedale San Donato, mentre sono 14 i malati in terapia intensiva. Cure domiciliari per 1.615 persone e in quarantena come contatti stretti di casi ci sono 3.826 persone. I guariti delle ultime ventiquattro ore sono 16.