Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Calcio serie C, per l'Arezzo è la vigilia della sfida cruciale con la Fermana al Comunale

Sonia Fardelli
  • a
  • a
  • a

Procede a pieno ritmo la preparazione dell'Arezzo in vista del match contro la Fermana di domani, sabato 13 marzo, alle ore 15. Anche ieri i giocatori si sono allenati intensamente sotto la guida di mister Stellone che oggi nella consueta diretta facebook farà anticipazioni su tattica e formazione. Un incontro importante quello contro la Fermana nella corsa per la salvezza. All'andata lo scorso dicembre finì con un pareggio a reti inviolate. Uno 0-0 dettato dalla paura di sbagliare di entrambe le squadre. Domani sicuramente l'Arezzo dovrà rischiare e spingere di più, alla ricerca di quei tre punti che farebbero tornare la speranza nel popolo amaranto.

Per il resto nella storia del calcio non sono troppi gli scontri tra Arezzo e Fermana. Per trovare il primo bisogna andare a quasi trent'anni fa nel campionato nazionale Dilettanti 1993/94. All'andata vinse la Fermana con gol del terzino Spurio. Al ritorno di nuovo vittoria con gol di Colantuono della Fermana che proprio alla fine di questa stagione salì in C2. 
Un'altra sfida tra Arezzo e Fermana si ha nel campionato serie C1 del 1950/51. A Fermo finì 1-3 per gli amaranto, al ritorno i gialloblù espugnarono il campo dell'Arezzo per 1-2. L'anno prima nel campionato 1950/51 a Fermo vinsero i gialloblù, mentre ad Arezzo ebbero la meglio gli amaranto.

Difficile dunque fare previsioni su come potrà finire domani al Comunale. Certo è che gli Amaranto non possono sbagliare. Già contro la Sambenedettese l'imperativo categorico era vincere e portare a casa punti importanti alla classifica e alla salvezza. Non è stato così e adesso bisogna subito porre rimedio. In un trittico di incontri che per l'Arezzo vogliono dire salvezza. Domani arriva la Fermana, mercoledì c'è la trasferta a Fano ed il 21 marzo c'è l'impegno casalingo contro l'Imolese. E mentre la prima squadra si allenerà anche oggi per gli ultime rifiniture tattiche, la squadra femminile è al lavoro per preparare al meglio il recupero della gara contro la capolista Bologna. Le ragazze dell'Arezzo Calcio Femminile giocheranno domenica con inizio alle ore 14.30 al campo sportivo "Luciano Giunti" dell'Olmoponte.

Una sfida importante, nella quale le calciatrici amaranto partono molto cariche. Come conferma anche lo stesso preparatore atletico Antonio Tagliaferri: "In questa settimana abbiamo lavorato tanto sulle gambe e sulla testa. Il cuore ce lo metteranno le nostre ragazze. Abbiamo cercato di integrare quello che pensavamo mancasse. Certo arriva la capolista, ma noi faremo la nostra partita, non stiamo ad aspettare. Le qualità per far bene ci sono ed anche la condizione fisica è buona."