Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

A ruba le uova di Pasqua dell'Arezzo. Presto un nuovo store in piazza Risorgimento

Sonia Fardelli
  • a
  • a
  • a

Amaranto sempre più in difficoltà. Dopo gli infortuni, adesso anche la mano pesante del giudice sportivo che ha assegnato due turni di squalifica a Nicolò Cherubin per l'episodio in campo contro il SudTirol. Ed ha pure squalificato per due giornate, ed un po' a sorpresa, mister Roberto Stellone accusato di aver rivolto frasi offensive contro l'arbitro al rientro negli spogliatoi a Bolzano. Piove dunque sul bagnato, con una squadra sempre più rimaneggiata ed adesso orfana anche dell'allenatore che salterà la sfida di sabato con il Modena ed anche quella contro la Vis Pesaro. Stellone potrà tornare a sedersi in panchina solo solo nella trasferta con il Legnago. Intanto ieri nuovo allenamento degli amaranto con il tentativo di recuperare più infortunati possibile. Altobelli e Karkalis si sono allenati con la prima squadra e molto probabilmente ce la faranno ad essere in campo sabato. Hanno lavorato a parte invece Picchi e Serrotti. Per quest'ultimo ci sarà una valutazione proprio in questi giorni, potrebbe comunque scendere in campo contro il Modena. Hanno saltato ancora gli allenamenti Belloni, Zuppel, Maggioni e Piu. Amaranto con tanti problemi nella corsa per la salvezza, ma con i tifosi sempre molto vicini, anche in questo momento in cui negli stadi si gioca ancora a porte chiuse.  Sono andate letteralmente a ruba le uove di cioccolato amaranto che la SS Arezzo ha realizzato insieme alla ditta aretina Vestri Cioccolato di via Romana dove sono tutt'ora in vendita. Al momento ne sono state già state acquistate circa 200. Quelle da 800 grammi con dentro le magliette e i pantaloncini amaranto sono subito esaurite. Restano ancora quelle da 300 e da 550 grammi che hanno al loro interno altri gadget quali braccialetti, sciarpe, portascarpe e penne. E non è ancora tutto. Il binomio SS Arezzo e Vestri sta andando talmente bene, che presto verrà messa in commercio un'altra novità. La tazza dell'Arezzo con dentro i cioccolatini di Vestri. C'è nei tifosi voglia di stare vicino alla squadra e non potendo andare allo stadio ci si consola con qualche gadget abbinato all'eccellenza del cioccolato. La società amaranto ha anche intenzione di mettere presto in vendita i suoi gadget in uno store in piazza Risorgimento insieme al negozio di New Energy che qui aprirà presto i battenti. Qui si potranno trovare anche le borracce amaranto, che hanno riscosso già tanti consensi. Insomma c'è voglia di amaranto. Adesso manca solo la ciliegina finale sulla torta: la salvezza. Prima tappa sabato alle ore 12.30 a Modena.