Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, altri quattro morti per Covid e sale il bilancio: 19 da inizio aprile

  • a
  • a
  • a

Diciannove morti in appena otto giorni. Si aggrava il bilancio di inizio aprile che segna altri quattro decessi. Due all’ospedale San Donato e due alla Misericordia di Grosseto. Si tratta di una donna di 89 anni e di un uomo di 94. Mentre all’ospedale maremmano sono deceduti un uomo di 85 anni e un uomo di 76 che erano stati trasferiti da Arezzo. Sono meno di dieci i pazienti che attualmente si trovano negli ospedali di Siena e di Grosseto. La terapia intensiva del San Donato è di nuovo satura con 23 posti letto occupati. Il limite è 24. E come aveva dichiarato il direttore generale Antonio D’Urso, i malati sono stati trasferiti negli altri due ospedali della Asl Sud Est.  Rimane sempre alto il numero dei ricoverati che in bolla Covid sono 109. 

Rialzo anche dei nuovi casi - rispetto a 24 ore prima - che sono 96 su 1336 tamponi effettuati dalle 14 del 7 di aprile alla stessa ora dell’8. Mercoledì erano 55. Da tre giorni comunque i nuovi casi sono sotto cento. Ad Arezzo si registrano 27 nuovi positivi. Così negli altri comuni: Bibbiena 7, Bucine 3, Capolona 2, Caprese Michelangelo 1, Castel Focognano 1, Castel San Niccolò 1, Castelfranco Piandiscò 2, Castiglion Fiorentino 4, Chiusi della Verna 5, Cortona 2, Foiano della Chiana 6, Laterina Pergine 4, Loro Ciuffenna 2, Lucignano 2, Monte San Savino 3, Montevarchi 3, Poppi 2, San Giovanni Valdarno 2, Sansepolcro 6, Subbiano 4, Terranuova Bracciolini 7. Le persone positive in carico sono 1973 di cui a domicilio 1547. Il numero delle persone in quarantena è di 2605.

Da registrare anche 92 guarigioni.  Per quanto riguarda la zona rossa che per la Toscana sarà ridiscussa martedì prossimo, Arezzo città segna l’uscita dalla zona rossa. I dati dei nuovi casi sono sotto i 250 -186 - per ogni 100mila abitanti. Confermata anche per la provincia l’uscita dalla zona rossa. Ovviamente per ora solo a parole, perché i dati complessivi regionali saranno ridiscussi la prossima settimana. Per quanto riguarda i dati nelle altre province: nel senese sono 85 i nuovi casi, mentre a Grosseto 31. I guariti 50 a Siena e 35 a Grosseto.
La Asl ha diramato anche la geografia delle varianti. In totale nella Asl Toscana Sud Est sono 14 casi di variante inglese. Ad Arezzo 10, a Siena 2 e a Grosseto 2. Diciannove casi invece di variante brasiliana. Di questi sedici sono ad Arezzo, uno a Siena e due a Grosseto.