Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, trova la tomba della mamma piena di fiori: "Chi è stato?". La risposta

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Irene si è trasferita a Firenze da cinque anni. Purtroppo a causa del lockdown non è potuta tornare al cimitero di Arezzo dove riposa sua madre. Ha aspettato che i Comuni riaprissero i confini e poi una mattina è partita. Prima di arrivare dentro al Campo Santo si è fermata dal fioraio, “perché mi sono detta - racconta - chissà in quali condizioni è la tomba di mia mamma”. Ha preso i fiori e si è incamminata dentro al cimitero, ma quando è arrivata, ha visto che sulla tomba c’erano già. Un gesto che ha così colpito la ragazza - di solito i fiori li portano via dalle tombe - che non sapendo chi potesse essere stato ha deciso di postare la foto e fare un appello. “Vorrei ringraziare quella persona che, pur non conoscendomi e non conoscendola, avendo visto la tomba palesemente trascurata - dice Irene - ha avuto la gentilezza di metterle un mazzetto di fiori gialli ed un piccolo bouquet di roselline di stoffa. Spero che legga e che sappia che questo gesto, per nulla scontato, è stato molto apprezzato e la ringrazio per aver avuto cura di mia mamma”. L’appello è arrivato. Ieri mattina Irene è stata contattata in privato da una ragazza, Letizia. “Mi ha detto - racconta - che lei spesso mette fiori a chi non ne ha e che potrebbe essere stata lei, ma non era sicura. Mi ha detto anche che a volte si è chiesta se potesse essere preso male da qualcuno questo gesto. Ed è stato per questo motivo che il post che avevo scritto su facebook le aveva fatto piacere”. Ma c’è dell’altro. Irene a quel punto i fiori per la mamma li aveva comprati e sulla tomba ha messo quelli. Ma quel regalo che fino ad allora era di una mano sconosciuta, ha deciso di ricambiarlo. “Quello stesso bouquet con i fiorellini gialli li ho lasciati su una seconda tomba - anche questa un po' spoglia - sia per rispetto verso il pensiero ricevuto, sia pensando che forse anche lì c'è qualcuno che aspetta solo che il familiare possa tornare a portare un fiore”. Irene ha poi fotografato i fiori e ha chiuso il suo post con queste parole: “I fiori sono quelli della foto. Se li riconosci, grazie davvero di tutto cuore, chiunque tu sia”. E forse è proprio Letizia, la mano gentile che ha messo i fiori alla tomba della mamma di Irene. Tanti i commenti positivi che hanno accompagnato quel gesto, ma altrettante le “denunce” di tombe che invece sono state spogliate di fiori o altro. Per questo oggi gesti come quello di Letizia e di Irene, purtroppo, fanno più notizia.