Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Calano i contagi nell'Aretino, ma pochi tamponi. C'è un decesso

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Basso il numero dei casi positivi in provincia di Arezzo. Basso tanti quanti tamponi sono stati eseguiti tra le 14 del 2 maggio e la stessa ora del 3. Sono appena 44 i nuovi positivi con 588 tamponi. Purtroppo si registra un altro decesso. Un uomo di 90 anni deceduto al San Donato. Aumentano i ricoverati in bolla Covid che sono 88, mentre 18 sono quelli ricoverati in terapia intensiva. E veniamo ai casi. Appena nove ad Arezzo. Così negli altri comuni. Un caso ad Anghiari, Bibbiena, Bucine, Capolona, Castelfranco Piandiscò, Cortona, Foiano, Monterchi, Poppi, San Giovanni Valdarno, Terranuova Bracciolini, quattro a Castiglion Fiorentino, due a Chiusi della Verna, sei a Monte San Savino, due a Montevarchi, tre a Pratovecchio Stia, cinque a Sansepolcro, due a Subbiano. Il numero delle persone positive è di 1593 di cui a domicilio 1228. Il numero delle persone in quarantena 4.135. I guariti in provincia di Arezzo sono 21. Sul fronte delle varianti ci sono nove casi di variante brasiliana e sei di variante inglese.
In una settimana è il dato più basso dei contagi che si sono registrati in provincia di Arezzo. Ventiquattro ore prima erano 113, mentre sabato scorso 49. 
Oggi riprende l’attività del punto prelievi di Ambra. Aprirà il primo, il terzo e, eventualmente, il quinto martedì del mese con orario 7.10 – 8.50. E tutti i sabati dalle 7.10 alle 8.10. La consegna di campioni per lo screening colon retto, è prevista il sabato nella fascia oraria di apertura presso il punto preleivi nella sede della Misericordia Valdambra.