Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Alcol e musica nel parco oltre l'ora del coprifuoco: carabinieri denunciano sei giovani

  • a
  • a
  • a

Raduno nel parco a base di alcol e musica, nei guai per ubriachezza e per violazioni alle restrizioni per il contenimento del contagio da Covid. I Carabinieri del Comando Stazione di Badia Tedalda, impegnati in un servizio di controllo del territorio, sono intervenuti ben oltre le 22 di domenica 2 maggio, dunque oltre l’orario del coprifuoco previsto dalle attuali disposizioni normative volte a contenere la diffusione del virus, in un parco pubblico del comune di Sansepolcro. 

Sei giovani, tutti con alle spalle precedenti di polizia, stavano consumando degli alcolici mentre ascoltavano musica ad alto volume. All’arrivo della pattuglia, i ragazzi si sono mostrati estremamente ostili e difficili da contenere, evidentemente perché avevano abusato di alcol.

I militari sono riusciti con grande pazienza a identificarli, riconducendoli alla calma e invitandoli a portarsi presso le rispettive abitazioni. Sono stati tutti sanzionati per aver violato le disposizioni anti Covid e deferiti all’Autorità Giudiziaria per il reato di ubriachezza molesta.