Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, ferma il tir nella corsia di sorpasso della A1 e si mette a dormire nella cuccetta: denunciato dalla Polizia, patente ritirata

  • a
  • a
  • a

L'autista di un tir, dopo aver bevuto un bicchiere di troppo, ha fermato il mezzo lungo la corsia di sorpasso in autostrada e si è messo a dormire nella cuccetta. L'intervento degli agenti della Polizia stradale di Battifolle ha evitato il peggio.  Le pattuglie sono intervenute intorno alle 3 del mattino di mercoledì 12 maggio lungo la corsia sud della A1, al chilometro 359, nel tratto compreso tra il casello di Arezzo e l'area di servizio di Badia al Pino. Gli agenti hanno provveduto a bloccare subito il traffico diretto verso Roma per evitare incidenti. Una volta raggiunto il tir, mezzo con targa austriaca che stava trasportando una enorme gru, hanno accertato che l'autista stava dormendo, sdraiato nella cuccetta, dopo che aveva fermato il mezzo pesante lungo la corsia di sorpasso. Una volta fatto spostare il mezzo e riaperto il traffico lungo la Asl, l'autista - un trentenne croato - è stato sottoposto alla prova dell'etilometro. Accertamento che ha dato esito positivo: nei suoi confronti è così scattato il ritiro della patente, la segnalazione all'autorità giudiziaria e il sequestro del mezzo per tre mesi.  Dai successivi controlli sono emerse anche delle violazioni amministrative riguardanti le modalità del trasporto che comporteranno sanzioni per un ammontare di circa novemila euro.