Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Calcio, il Montevarchi vince il derby del Valdarno e vola in serie C

  • a
  • a
  • a

L’Aquila Montevarchi fa suo il derby e vola tra i professionisti, l’ultima volta dei rossoblù in Serie C era il 2005. Prova di forza e di carattere della capolista Aquila Montevarchi che domina in lungo ed in largo al “Fedini” di San Giovanni Valdarno trionfando in campionato. Un 102esimo “Derby del Valdarno” che resterà alla storia anche per la clamorosa promozione ottenuta proprio nel teatro dei sogni dei cugini azzurri. Festa grande a fine gara. Il presidente Livi: “Un grande risultato che premia un lavoro di molti anni. Sono veramente emozionato ma in primis mi sento di ringraziare la dirigenza della Sangiovannese, per l’accoglienza che ci ha riservato, ed i tifosi di casa, che hanno ricordato con la loro coreografia persone che erano anche a me molto care. È un momento storico, godiamocelo e festeggiamo insieme. Abbiamo vinto con padronanza. Ho visto una squadra giocare con idee chiare e grandissima intensità, ho avuto la sensazione che nessuno le avrebbe potuto strapparle l’obiettivo. Cosa mi immaginavo a settembre? Con Malotti si deve essere sempre ottimisti. Ero sicuro dei valori della squadra ma non mi sarei mai aspettato di vincere il campionato in questo modo, poi strada facendo ho preso consapevolezza di cosa avremmo potuto fare". L'allenatore Malotti: "È una grandissima emozione. Un successo che premia un progetto iniziato lo scorso anno. Siamo stati padroni in campo quasi sempre durante questa stagione ed è un successo sicuramente meritato. La vittoria del Montevarchi è un messaggio a tutto il mondo calcistico. Un messaggio che si può vincere anche con i giovani perchè contano anche programmazione, lavoro ed idee. Il mio futuro? Parlare adesso di me sarebbe irrispettoso verso i giocatori. Loro sono i veri autori di questo capolavoro". Mercoledì 16 giugno ultima partita di campionato. Il Montevarchi sarà al Brilli Peri per la grande festa.