Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, moto investe bambino a Olmo: il piccolo portato in codice rosso al Meyer

  • a
  • a
  • a

Un bambino è stato investito da una moto poco prima di mezzogiorno a Olmo lungo la strada regionale 71. E' successo oggi, martedì 22 giugno 2021. Il piccolo, che ha meno di dieci anni, è stato trasportato al Meyer di Firenze con l'elicottero. E' stato valutato in codice rosso per le lesioni riportate nell'urto.

Il motociclista è un uomo di 47 anni che nella caduta ha riportato traumi ed è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale San Donato di Arezzo in codice giallo.

Sul posto per eseguire i rilievi di legge sono intervenuti gli agenti della Polizia Municipale.  A Olmo il 118 è giunto con automedica, due blsd, e il Pegaso che è atterrato al campo sportivo.

 

 

 

Una moto in transito, un bambino che attraversa la strada regionale 71, l’urto, il dramma. 
E’ successo ieri mattina a Olmo proprio davanti al centro commerciale I Pini. Attimi terribili nella frazione alle porte della città. 
I soccorsi del 118, il volo dell’elicottero giallo e un intero pomeriggio ad attendere notizie dal Meyer di Firenze. Grave ma non in pericolo di vita, riferivano fonti ufficiali ieri sera, il piccolo pedone, nove anni, investito da una Honda. 
Mancavano pochi minuti a mezzogiorno e la dinamica, stando alla prima ricostruzione, parla di una nonna e due fratellini di ritorno dalla spesa al supermercato. Uno, quello più grande, passa di là dalla trafficata striscia di asfalto, l’altro cerca di imitarlo ma si ritrova in mezzo alla carreggiata e viene colpito dalla motocicletta proveniente dalla parte di Rigutino.
Ad Olmo dopo la richiesta di aiuto dei primi soccorritori sono intervenute due ambulanze inviate dal 118 e l’automedica, mentre l’eliambulanza della Regione Toscana è atterrata nel vicino campo sportivo. 
Da qui è poi partito il volo verso Careggi. Prognosi riservata ma organi vitali non compromessi. Sospiro di sollievo.
E’ rimasto ferito nella collisione anche il centauro, un 47enne di Arezzo, che è stato trasportato in codice giallo con l’ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale San Donato. 
La Polizia municipale ha eseguito i rilievi di legge sul luogo dell’investimento per accertare tutti gli aspetti dell’incidente. Sotto sequestro, per prassi, la Honda Africa Twin 1000 rimasta a terra dopo l’impatto. Da chiarire vari aspetti sul rispetto delle norme del codice della strada, ma quello che più conta sono le condizioni del bambino. Inizialmente valutato in codice rosso, per lui i sanitari hanno immediatamente attivato la procedura della massima emergenza con il trasferimento al pediatrico fiorentino e il ricovero nel reparto di Rianimazione. 
Lungo la strada regionale 71 che congiunge la città con la Valdichiana si sono formate code e il traffico ha subito scompensi nella fase immediatamente successiva allo scontro e durante i soccorsi. La voce che era rimasto ferito un bambino si è rapidamente diffusa suscitando preoccupazione e sgomento. Poi col passare delle ore, dopo un pomeriggio di ansia, notizie più rassicuranti dal Meyer.