Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, latitante da sette anni dopo aver manomesso braccialetto elettronico viene rintracciato durante una lite: arrestato

  • a
  • a
  • a

Un tunisino latitante dal 2014 è stato rintracciato e arrestato dalla Polizia di Stato di Arezzo. L'uomo era evaso il 13 settembre di sette anni fa manomettendo il braccialetto elettronico. Era pertanto scattato nei suoi confronti un inasprimento cautelare: dai domiciliari al carcere. Ma andava trovato. 

Ad incastrare l’uomo è stata una chiamata al 112 nella quale veniva segnalato un acceso diverbio all’interno di un’abitazione in via Montale ad Arezzo. Uno dei protagonisti era proprio Z.M., il ricercato.

Gli operatori della Squadra Volante prontamente giunti sul posto, insospettiti dell’atteggiamento dell’uomo visibilmente nervoso hanno effettuato approfonditi controlli e, dopo aver accertato l’identità del soggetto, hanno proceduto ad arrestare Z.M. per poi condurlo presso la Casa circondariale di Arezzo.