Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, undici infermieri no vax sospesi dall'albo e dalla professione: a casa senza stipendio

Medici e infermieri al lavoro

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Undici infermieri sono stati sospesi dall’albo professionale e quindi dalla propria attività, perché ancora non vaccinati. La decisione è arrivata al termine del Consiglio direttivo dell’ordine delle professioni infermieristiche di Arezzo - riunitosi all’unanimità - dopo la comunicazione ricevuta da parte del Dipartimento di prevenzione della Asl Toscana Sud Est e il provvedimento è entrato in vigore da ieri. La sospensione andrà avanti fino a quando la persona in questione non si sarà vaccinata e successivamente sarà la stessa a comunicarlo alla Asl. Gli undici infermieri, essendo stati sospesi dall’albo, non potranno esercitare la propria professione altrove e da ieri sono a casa e senza stipendio. Hanno tempo fino al 31 dicembre per dimostrare che si sono vaccinati e comunicarlo alla Asl per la revoca della sospensione.

 

 

“La vaccinazione - come dice la legge - costituisce un requisito essenziale per l'esercizio della professione e per lo svolgimento delle prestazioni lavorative rese dai soggetti obbligati”. Il presidente dell’Ordine delle professioni, Giovanni Grasso non nasconde la sua preoccupazione per le undici unità in meno: “La nostra preoccupazione - dice - è che queste sospensioni abbiano una ricaduta sulla qualità dei servizi qualora non venisse reintegrato con personale in numero adeguato. Chiediamo di procedere quanto prima alla chiamata di personale idoneo dalle graduatorie Estar, dei colleghi che hanno vinto il concorso pubblico”.

 

 

 

Intanto la Asl, nel consueto report vaccinale, ufficializza l’andamento dei vaccini. Ci sono 233.484 aretini che hanno ricevuto la prima dose e 184.285 aretini che invece hanno completato il ciclo vaccinale. Il camper per effettuare il vaccino senza prenotazione, fino ad oggi stazionerà in piazza San Jacopo ad Arezzo, poi domenica si sposterà a Monte San Savino per la Sagra della Porchetta e infine a Sansepolcro per il Palio della Balestra. Mentre oggi torna in piazza San Jacopo, alle ore 18 il Comitato No Paura Day Arezzo, manifestazione no vax