Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'Arezzo blindato al Comunale prepara il derby del Fedini con la Sangiovannese

Nicola Brandini
  • a
  • a
  • a

Sale l’attesa per il derby tra Sangiovannese e Arezzo in programma domenica alle ore 14,30 allo stadio comunale “Virgilio Fedini” di San Giovanni Valdarno. E nei due giorni che precedono la partita, oggi e domani, l’Arezzo si chiude dentro al Comunale per due sedute di allenamento lontane da occhi indiscreti. Alla consueta rifinitura a porte chiuse del sabato, quindi, si aggiunge un ulteriore allenamento “nascosto” oggi pomeriggio alle 14,30. Quello di domenica tra Sangiovannese e Arezzo è un derby testa-coda, con gli amaranto di Mariotti in lotta ai vertici della classifica e i biancoazzurri di mister Iacobelli invischiati nei bassifondi, con zero vittorie all’attivo in questa stagione e ad solo un punto di distanza dal fanalino di coda UniPomezia. L’ex allenatore della Berretti dell’Arezzo Agostino Iacobelli, attualmente sulla panchina dei valdarnesi, in un’intervista rilasciata al blog Amaranto Magazine ha detto che “la sua quadra scenderà in campo per prendere i tre punti, anche se contro l’Arezzo resta una partita proibitiva”. Nell’intervista Iacobelli ha anche detto che la sua squadra è più forte di quello che ha dimostrato fino a questo momento e che i suoi hanno pagato gli episodi e le ingenuità commesse in questo difficile inizio di campionato. E a precisa domanda su quale giocatore toglierebbe a Mariotti la risposta è scontata: Nicola Strambelli. Nelle prime sette giornate di campionato il “Mago” sta facendo la differenza per l’Arezzo, dimostrandosi un calciatore ancora fuori categoria per la serie D. Così come fuori categoria sono i tifosi amaranto: è prevista infatti una massiccia mobilitazione della tifoseria aretina che raggiungerà San Giovanni con ogni mezzo, compreso il treno dei gruppi organizzati della “Minghelli”. Mercoledì, nella prima giornata di prevendita allo stadio, sono già stati staccati più di 150 biglietti. La vendita dei tagliandi andrà avanti fino a domani presso la sala stampa del Comunale, dalle 16 alle 19. Intanto per l’Arezzo giungono buone notizie anche dalla scuola calcio, impegnata lunedì scorso nella Lazio Cup, un torneo che si è svolto ai campi del Villa de’ Massimi Sporting Club di Roma. I Pulcini 2012 degli allenatori Rubetti e Franchi sono arrivati terzi e passano alla fase successiva in programma il prossimo 8 dicembre. Nella stessa giornata è andata in scena presso l'impianto sportivo Buonconte da Montefeltro di Arezzo una doppia amichevole fra gli esordienti amaranto e i pari età dell’Internapoli, importante realtà a livello di scuola calcio che dalla Campania si è spostata in Toscana. Gli Esordienti 2010 sono stati sconfitti dimostrando comunque una crescita sotto tutti punti di vista. Gli Esordienti 2009 invece si sono imposti per 4 a 1 con Dallaghan, Francini, Lincoln e Mori.