Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ingorgo sulla regionale 71 a Castiglion Fiorentino fa scoprire furgone rubato a Chiusi: è andato in avaria

Piero Rossi
  • a
  • a
  • a

Mattinata movimentata, quella di mercoledì 3 novembre, lungo la Strada Regionale 71 a Castiglion Fiorentino, in prossimità dell'incrocio con via Adua, di fronte alla svolta per Pozzo Nuovo. Un furgone è andato in avaria e si è fermato lungo la carreggiata, causando in breve una lunga fila ed un ingorgo al traffico.

A quell'ora, infatti, intorno alle 8 di mattina, il flusso di veicoli lungo il tratto di Regionale che costeggia il paese è particolarmente intenso, in concomitanza con l'apertura delle scuole, delle fabbriche e degli uffici. Questo tratto della Regionale 71, la cui sicurezza è al centro dell'attenzione della popolazione – è anche nato di recente un comitato - è uno di quelli sui quali dovrebbe intervenire l'amministrazione comunale, che ha chiesto anche la compartecipazione della Regione.

Sul posto, a seguito del rallentamento del traffico e delle file di auto, sono intervenuti gli agenti della polizia municipale, che hanno provveduto a rimuovere l'ingorgo e a far tornare tutto alla normalità. Nel corso dell'intervento, tuttavia, i vigili hanno rilevato un comportamento anomalo del conducente del furgone, un fiorentino di 43 anni.

Le indagini hanno rivelato che il soggetto in questione è in cura presso i servizi psichiatrici della Asl di Firenze, inoltre che il furgone era stato rubato a Chiusi. Gli agenti hanno allertato il 118, il conducente del mezzo in avaria è stato fermato e poi preso in carico dal servizio della ASL fiorentina presso cui è in cura ed il furgone rubato è stato restituito al legittimo proprietario.

Si capisce ora perché la Strada Umbro Casentinese sia di categoria “Regionale”: mercoledì mattina, vicino al bivio di Pozzo Nuovo, si sono date appuntamento Arezzo (provincia di appartenenza del sito), Siena (furgone rubato a Chiusi) e Firenze (città del pilota occasionale dell'automezzo).