Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, chiuso lo storico Caffè dei Costanti dove Benigni girò la scena de La Vita è Bella

  • a
  • a
  • a

Chiuso il Caffè dei Costanti. Lo storico bar di Arezzo, in piazza San Francesco, immortalato anche nel film degli Oscar La Vita è Bella di Roberto Benigni, da oggi lunedì 15 novembre 2021, cessa l'attività. La gestione di Pietro Brocchi, iniziata nel 2007, si conclude dopo che Banca Intesa Sanpaolo proprietaria dell'immobile ha deciso di non rinnovare il contratto.

"Per proseguire l'attività qui devo essere in regola ma non ci sono più le condizioni. La cosa era nell'aria, ho sperato fino alla fine ma devo prendere atto della situazione", dice Brocchi mentre paga i dipendenti e li saluta ringraziandoli per la preziosa collaborazione. Quella di domenica è stata l'ultima serata. Giù la saracinesca. La lunga e secolare storia del Caffè, noto anche come Le Stanze, aveva vissuto in tempi recenti una nuova stagione con la gestione di Brocchi e Marco Grotti, figura d'eccellenza del settore. Poi le strade si erano separate.

L'immobile storico era di proprietà di Banca Etruria, poi passato a Ubi e quindi a Intesa. Proprio con Ubi era in atto una controversia legale per aver posto l'alt ad una trattativa, ben avviata negli anni scorsi, per la cessione dell'attività. Un ostacolo ritenuto illegittimo. Dopo il lockdown Brocchi e i suoi collaboratori si erano rimboccati le maniche per ripartire. Ora ci sarebbe stato il periodo natalizio. Niente. "Ho provato a chiedere il rinnovo dell'affitto", dice Brocchi ma non ci sono stati margini di trattativa e l'unica scelta possibile è stata la chiusura.