Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Panariello ad Anghiari prepara lo spettacolo La Favola Mia e intanto fa il turista

Davide Gambacci
  • a
  • a
  • a

“Abbiamo fatto un salto ad Anghiari, uno dei borghi più belli d’Italia”: parola di Giorgio Panariello che ha scelto proprio la Valtiberina per preparare il suo prossimo spettacolo dal titolo ‘La favola mia’, in scena in tutti i teatri d’Italia dal prossimo 24 gennaio. Notizia che oramai da qualche giorno circolava ad Anghiari e non solo, ovvero la presenza del comico e attore toscano in una nota struttura ricettiva della zona. Ieri mattina, però, è uscito allo scoperto ed è stato lui stesso a confermare la presenza nei propri profili social.

 

 

 

“Mentre io lavoro, questi signori alle mie spalle che sarebbero i miei autori aspettano di mangiare – dice lo stesso Panariello in un video nel proprio profilo Instagram ufficiale, con il suo classico slang toscano – siamo qua ad Anghiari, in un posto meraviglioso: stiamo lavorando per preparare il copione del prossimo spettacolo dal titolo ‘La favola mia’ che andrà in tutti i teatri italiani dal 24 gennaio”.

 

 

 

Ma Giorgio Panariello non è certamente passato inosservato perché, insieme al proprio entourage e all’assessore Ilaria Lorenzini nelle vesti pure di ‘cicerone’, ieri mattina ha fatto visita al centro storico di Anghiari scattando foto e visitando il Museo della Battaglia, oltre a Palazzo Pretorio insieme ad altri scorci caratteristici.

È sicuramente motivo di orgoglio per Anghiari in particolare, ma per l’intera Valtiberina, aver dato l’ispirazione a Giorgio Panariello per il suo nuovo spettacolo. Chissà se verrà citato pure il nome di Anghiari? Lo sapremo dal 24 gennaio in poi col debutto al teatro.