Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Aretino dell'anno, ecco i quindici finalisti. Si vota con le mail il personaggio del 2021

  • a
  • a
  • a

Aretino dell’anno, prima selezione nel gruppo di candidati: restano in corsa in quindici per il titolo di personaggio del 2021. Ecco i finalisti che vanno avanti, in lizza per il podio.

Continuate a votare con le mail all’indirizzo [email protected] Al termine sarà proclamato l’undicesimo vincitore dell’iniziativa del Corriere di Arezzo. Nel corso di una cerimonia riceverà la prestigiosa targa. E insieme a lui il secondo e il terzo classificati. In questa prima fase sono state centinaia e centinaia le mail, a conferma del successo dell’iniziativa del nostro giornale, e i conteggi hanno portato a individuare i finalisti. In ordine alfabetico (non sveliamo però l’indice di gradimento) i quindici sono: 

Andreina Giorgia Carpenito, autrice del Mosaico di Indicatore, il più grande d’Europa; 

Marco Feri, medico, da primario di Terapia intensiva a volontario della Misericordia; 

don Giuliano Francioli, direttore della Caritas; 

Adriano Gradi, uomo di cultura, tecnica, motori e molto altro, a 91 anni; 

Rudi Lapini, con Quelli della Karin ha ritrovato resti (bossoli e ogive) della strage di San Severo; 

Luca Malentacchi, ha riscoperto i sentieri sul monte Lignano; 

Elisa Marcheselli, psicologa, opera nelle società sportive; 

Simone Rossi, presidente società ginnastica Petrarca;

Sandro Sarri, presidente del benemerito Istituto Thevenin; 

Flavio Sisi, per l’impegno sulle sagre e come volontario della Racchetta; 

Daniele Conti e Luciano Secciani, pionieri della Seco, da un garage alla super azienda; 

Debora Testi, presidente Istituto Fossombroni e Alò per Saione; 

Ferledo e Tiziana Tizzi, commercianti coraggiosi hanno aperto negozio in montagna; 

Marcello Vardi, cameraman, reporter e allenatore di calcio; 

Federico Vestri, presidente dei ristoratori.

Escono invece dalla competizione ma meritano sincere lodi e apprezzamento per quanto fatto nei loro ambiti durante quest’anno, Alessandro Artini, Anna Beltrano, Daniele Bennati, Paolo Bertini, Ivana Ciabatti, Giancarlo Faltoni, Luca Fracassi, Luca Gradassi; Barbara Nappini, Gioele Meoni, Massimo Pascale, Paolo Peruzzi, Adalberto Rauco, Luca Santini, Maria Cristina Squarcialupi. 
La sfida entra nella fase cruciale. Ogni tappa sarà comunicata sul giornale. Nello sprint finale il voto on line sul nostro sito (www.corrierediarezzo.it). Attenzione: dallo stesso indirizzo viene accettata solo una mail al giorno. I voti già raccolti nella prima fase dai candidati sono un tesoretto valido per il punteggio totale: si sommano. Competizione apertissima, esito incerto. 

Nell'albo d'oro, dal 2011, sono iscritti i nomi di Roberto Fiorini, Umberto Zerbini, Pasquale Giuseppe Macrì, Mario Agnelli, Angiolo Tavanti, Pier Luigi Rossi, Gabriele Minelli, Andrea Bartemucci, Rossano Tacconi, Andrea Franceschetti.