Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, la Fiera Antiquaria di Capodanno si farà: banchi in centro l'1 e 2 gennaio. Via libera della prefettura

Marco Antonucci
  • a
  • a
  • a

Appuntamento di Capodanno con la Fiera Antiquaria di Arezzo. I banchi si sistemeranno nel tradizionale percorso lungo le vie del centro sabato primo e domenica 2 gennaio. 

Il via libera è arrivato ieri, dopo il confronto che il Comune ha avuto con la Prefettura: sul tavolo le disposizioni - e le restrizioni - previste dal cosiddetto Decreto Festività, l’ultimo in ordine di tempo firmato dal Governo che, tra le altre misure anti contagio, ha disposto anche lo stop alle feste in piazza per la notte di San Silvestro. Palazzo Cavallo ha voluto approfondire i contenuti del provvedimento per essere certi che non vi fossero impedimenti allo svolgimento della rassegna che il centro della città ospita ogni prima domenica del mese e il sabato antecedente. 

“Dopo 17 anni torna l’Antiquaria per Capodanno” ha annunciato l’assessore Simone Chierici. “Oggi (ieri per chi legge, ndr) abbiamo parlato con il prefetto Maddalena De Luca e al termine dell’incontro possiamo dire che la Fiera di gennaio si farà. Il percorso sarà quello consueto lungo le vie del centro e massima attenzione sarà ovviamente riservata a tutte le prescrizioni, a partire dalle ultime indicate nel decreto”. Dalle verifiche del super green pass per passare poi a tutte quelle misure che, dal ritorno dei banchi della Fiera, hanno caratterizzato gli appuntamenti con l’Antiquaria. 

La macchina organizzativa, assicura l’assessore comunale alla Fiera Antiquaria e presidente della Fondazione Arezzo Intour, è già in moto. Qualche cambiamento è già in programma come ad esempio lo stop alla colazione per gli espositori che avrebbe dovuto tenersi il primo gennaio. Per il resto si va avanti e i prossimi giorni vedranno l’organizzazione definire i dettagli della manifestazione che, ad Arezzo, caratterizzerà l’inizio del nuovo anno. Gli espositori torneranno anche in Piazza Grande dove in queste ore è in corso lo smontaggio delle strutture che hanno dato vita al Villaggio tirolese, una delle attrattive della Città del Natale, l’evento che in queste settimane ha portato ad Arezzo migliaia di visitatori e che proseguirà fino al prossimo 9 gennaio.

Città del Natale che tornerà dunque ad intrecciarsi con la Fiera Antiquaria. A dicembre erano stati 202 gli espositori. Ora si guarda a quello che sarà il primo appuntamento del 2022 e che ha superato anche “l’esame” del Decreto Festività.