Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, rave party di Capodanno con mille persone a Poti all'ex stabilimento di acque minerali Fontemura

  • a
  • a
  • a

Un rave party con centinaia di persone provenienti da varie parti d'Italia è stato organizzato ad Arezzo, sull'Alpe di Poti, nello stabilimento dismesso di Fontemura, azienda delle acque minerali. Il raduno a base di musica è stato segnalato nella serata del 31 dicembre 2021 e le forze dell'ordine si sono subito attivate.

 

 

 

La festa era ormai in corso e sono state sbarrate le vie di accesso con posti di blocco per evitare ulteriori presenze. Si parla di un migliaio di partecipanti. Questa mattina, 1 gennaio 2022, è ancora in corso l'attività di identificazione delle persone presenti per le conseguenze successive in relazione all'occupazione dell'ambiente della ex Fontemura con l'allestimento di un evento non autorizzato. Non è la prima volta che si tiene un rave in questo luogo abbandonato a se stesso.

 

Impegnati agenti della Questura, Polizia Municipale, Carabinieri e non solo. Non si registrano situazioni gravi come reazioni scomposte, malori o disordini. La situazione viene controllata come avviene in questi casi senza che le cose degenerino. Incognita, ovviamente, sotto il profilo sanitario per l'assembramento che si è venuto a creare in un periodo di alta contagiosità Covid. Ogni tipo di festa era stato vietato dall'ultimo decreto del governo per l'impennata di casi.