Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, neve: incidente al Torrino tra due auto. Chiuse Scopetone e panoramica di Poti. Domani scuole aperte

  • a
  • a
  • a

Incidente stradale ad Arezzo a causa della neve caduta sul manto stradale. E' successo questa mattina, domenica 9 gennaio 2022, lungo la strada statale 73 nei pressi del Torrino. A collisione due auto. I tre occupanti dei veicoli hanno riportato conseguenze e, feriti, sono stati soccorsi dalle ambulanze. Sul posto i vigili del fuoco e la polizia municipale per i rilievi.

Per la nevicata che ha reso pericolosi alcuni tratti della viabilità aretina, chiusa la strada dello Scopetone e la panoramica dell'Alpe di Poti. Scuole regolarmente aperte domani ma raccomandazione alla massima prudenza. Con una nota diffusa dal Comune, l'assessore Alessandro Casi fa sapere che "con l'ufficio manutenzione e viabilità ci siamo attivati fin dalla serata di ieri, con l'uscita preventiva dei mezzi spargisale, per limitare al massimo i disagi che la nevicata prevista avrebbe potuto causare alla mobilità sia in città che nelle frazioni".

"Operatori e mezzi del Comune hanno ripreso il lavoro fin dalle prime ore della mattinata di oggi con mezzi spazzaneve. Nel pomeriggio, data l'annunciato abbassamento delle temperature notturne e le possibili gelate, usciranno di nuovo gli spargisale sia nel centro che nelle zone periferiche al fine di prevenire ogni pericolo e mettere in sicurezza la viabilità".

"Lavoreremo senza sosta per limitare al massimo ogni disagio", aggiunge Casi che sta seguendo minuto per minuto la situazione con gli uffici della manutenzione e viabilità, monitorandone ogni criticità.

E grande lavoro fin dalla mattina anche per la Polizia Municipale. La neve ha comunque limitato la percorribilità di alcune strade: chiusi lo Scopetone e l'accesso alla panoramica dell'Alpe di Poti, ad eccezione del passaggio per i residenti.

"Invito tutti alla prudenza - ha detto il Comandante della PM Aldo Poponcini. -  Ricordo agli automobilisti l'obbligo di catene a bordo o pneumatici da neve per gli spostamenti".

Circa le scuole, nessuna chiusura per maltempo è stata prevista dall'Amministrazione. E fin dalla giornata odierna si è provveduto alla accensione dei riscaldamenti, per garantire una temperatura confortevole agli ambienti.